Questo sito contribuisce alla audience di

Sconcerti: “Corvino deve rimediare a situazioni costruite da lui l’anno scorso. Ha speso trentuno milioni, quasi come il Napoli. E su Veretout e Simeone…”

Il noto giornalista Mario Sconcerti, è intervenuto a Radio Bruno Toscana parlando di Fiorentina e dell’avvio di stagione: “Quest’anno la Fiorentina aveva una campagna acquisti-cessioni particolare, era stato deciso di non vendere i più forti e cedere i meno forti. Ha  messo a bilancio solo uscite, ha speso trentuno milioni  di euro, che sono quasi gli stessi soldi investiti dal Napoli”. Ed ha aggiunto:“Alcuni mercati continuano fino al 31 agosto, Corvino deve rimediare alle situazioni costruite da lui nel mercato dell’anno scorso. Nonostante questo questa squadra mi piace, anche se ad essere pignolo manca una grande mezz’ala.

Sul cambio di ruolo di Veretout ha detto: “Devo ancora vederlo, il calcio estivo è fuorviante. Non mi sembra il suo ruolo, mi sembra però che il giocatore sia intelligente che si adatti a tutto. Per il regista mi sarei accontentato di Locatelli, mentre in rosa il giocatore più adatto della Fiorentina è Edimilson”. E su Simeone: “Deve essere un cannoniere, deve imparare a tirare i rigori e poter arrivare a 20 reti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Ecco questo è Sconcerti ! come volevasi dimostrare!!

  2. Azteco viola, allora sarebbe stato Pioli nel voler Saponara certo che ne hai di fantasia Pioli è arrivato nell’estate 2017 ,Saponara nel gennaio 2017 , mi chiedo ma prima di scrivere ste bischerate un o dovrebbe informarsi non credi…………………….

  3. Che Corvino sia succube di Pioli è da Zelig, complimenti! Se poi ci spieghi come ha fatto Pioli a chiedere Saponara che è arrivato SEI MESI prima di lui magari eviti (ma non credo) le pernacchie.

  4. Il gioco di Pioli la scorsa stagione e’ risultato molto efficace con le squadre di medio e alta classifica, mentre con le provinciali e’ andato in difficolta’ , secondo me perche’ non avevamo il classico top player che ti risolve da solo le partite.
    Non sapremo mai chi ha voluto i vari Saponara o Esseryc, fatto sta che corvino e Pioli sono sulla stessa barca
    e se la squadra non dovesse girare non ci sarebbero attenuanti per entrambi.

  5. Matteo da Lamporecchio

    Sono d’accordo pioli fa e disfa non ha mai fatto vedere un gioco,mai provato un giovane, mediocre al massimo

  6. Sotto sotto è’ un gobbo. E poi basta con la storia che Corvino a voluto sia Saponara che Esseryc, questi due li ha voluti Pioli X il suo 4-2-3-1. Ma siccome è una sottospecie di allenatore ora non servono alla causa.
    Quest’anno invece ne sta combinando ancora mettendo giocatori in ruoli non loro e magari verranno anche svalutati, come Milenkovic o Veretout . Non sarebbe l’ora di mandarlo via ?

  7. E’ cambiato il tempo, Sconcerti evidentemente ne risente……

  8. Il solito sconcerti che ha la faccia come il c… FV

  9. Che personaggio assurdo.
    Prima critica i detrattori di Corvino ed ora lo attacca…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.