Questo sito contribuisce alla audience di

Shaqiri manda in estasi la Svizzera. Una sconfitta che brucia per Milenkovic

Un gol nei minuti finale di Xherdan Shaqiri regala i tre punti alla Svizzera nella partita contro la Serbia. Si deciderà tutto all’ultima giornata, con gli elvetici e il Brasile a quattro punti e la Nazionale di Milenkovic a tre che giocherà contro Neymar e soci. Pronti, via e subito la Serbia in vantaggio con l’imperioso stacco di testa di Mitrovic su cross di Tadic, niente da fare per Sommer. La Svizzera sale di livello e dopo aver sfiorato il pareggio con Dzemaili alla mezzora, lo trova in apertura di secondo tempo grazie a Xhaka, che fa partire una bomba dal limite dell’area imparabile per Stojkovic. Succede ben poco fino al novantesimo, quando la difesa serba si fa sorprendere in contropiede e Shakiri ne approfitta per involarsi verso la porta avversaria e fare secco l’estremo difensore serbo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Shaqiri grande giocatore! Questo oltre che tecnica ha forza e voglia di vincere…su gente così bisogna puntare,altro che Tello e Gil Dias!

  2. questo sarebbe parecchio utile…grintoso,vincente,bravo,e salta l uomo con facilità….no gil dias o tello…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.