Questo sito contribuisce alla audience di

Simeone: “Spero nella chiamata dell’Argentina, sarebbe una grande emozione. Vlahovic? E’ già forte e pronto ma può crescere tanto”

MOENA – In chiusura Giovanni Simeone parla anche del compagno Vlahovic e del sogno Nazionale: “Leggo che possono arrivare giocatori, è una cosa normale del mercato, magari ne arriverà uno o qualcuno in più ma dobbiamo pensare a quello che abbiamo. Lavoriamo con Federico e Valentin per giocare in questo tridente, non si può pensare al futuro senza avere certezze per cui ci concentriamo sul gruppo attuale. Vlahovic? E’ già molto forte ed ha grandissimi margini di miglioramento, lo vedo pronto e voglioso di crescere ma ha ancora tante cose da imparare. Se continua con questa voglia, arriverà lontano. Se spero nella Nazionale? Sono molto emozionato per questa potenziale possibilità e spero che arrivi una chiamata. L’andamento al Mondiale dell’Argentina può dipendere da tanti fattori, dobbiamo avere più pazienza con il prossimo allenatore e spero ci sia più organizzazione nei prossimi quattro anni. Se sono pronto? In queste partite bisogna già dare tutto perché è qui che si guadagna il carburante per andare durante l’anno. Come squadra possiamo migliorare rispetto all’anno scorso. Scommesse sul numero dei gol? Punto a superare il numero dell’anno scorso (14 reti ndr)”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.