Sottil e un definitivo salto di qualità?

Il Tirreno, si concentra sull’ottimo avvio di stagione da parte dell’esterno gigliato Riccardo Sottil. Il tutto, evidenziato dalla continuità di rendimento, peso specifico nelle azioni offensive della Fiorentina, raggiunta maturità tecnica e atletica che è alla base del cambio di marcia dell’esterno viola.

Il definitivo salto di qualità sembra essere arrivato e il classe 99 sembra pronto per prendere per mano la Fiorentina e ad accompagnarla verso traguardi importanti. La maturità si è vista sul campo e si è sentita soprattutto nelle parole rilasciate ieri in un’intervista.

Guarda i commenti (3)

  • Non capite niente di calcio. SOTTIL A DESTRA VALE SOLO 1 20 PER CENTO.SONO 7 ANNICHE E ' ALLA FIORENTINA HA SEMBRE GIOCATO A SINISTRA.IO LO SEMPRE VISTO SEGUO TUTTI GGLI ANNI LA PRIMAVERA .DOVEVA GIOCARE TITOLARE 3 ANNI FA ORA SAREBBE COSTATO UNA CIFRA.
    .

  • Il vero salto di qualità lo farebbe se Italiano lo facesse giocare a destra non a sinistra dove deve sempre rientrare per crossare o se lo fa di sinistro non lo fa con la stessa qualità, ma che sia un ottimo giocatore non ci sono dubbi

  • suo padre è quello bono!!
    lui se cincischia dell'altro va a finire che a 30 anni ancora non è ne carne ne pesce.

Articoli correlati