Questo sito contribuisce alla audience di

Sottil, quando le parole del procuratore…non portano bene

Riccardo Sottil durante un allenamento. Foto: Fiorentinanews.com

Un’ottima stagione finora quella di Riccardo Sottil con la maglia della Primavera della Fiorentina. L’ex-Torino ha realizzato 7 reti e 4 assist dimostrandosi elemento chiave nel gioco di Emiliano Bigica, e di essere spesso in grado di fare la differenza. Il giovane classe ’99 è purtroppo incappato in una gara negativa contro l’Atalanta sabato scorso, non riuscendo ad incidere e fallendo malamente un calcio di rigore. ‘Ritengo che sia più forte di Bernardeschi e Chiesa. Adesso deve giocare con i grandi’. Queste le parole dell’agente Galli, arrivate ad inizio settimana sul proprio assistito, che purtroppo per il ragazzo e la Fiorentina non hanno portato bene. Adesso però la compagine viola deve tornare a vincere e servirà sicuramente il contributo di Sottil per portare a casa 3 punti importantissimi contro la Sampdoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Oggi è un buon giocatore, lasciamolo crescere, sbagliare e poi tra qualche anno vediamo. Portarlo in prima squadra a fare cosa? Purtroppo il settore giovanile della Fiorentina dovrebbe essere maggiormente monitorato dalla stampa locale perchè è qui che avvengono le maggiori ………. di Vergine, Nicolini, Corvino Cognigni….

  2. Con pioli difficilmente giocherà se non come lo Faso 10 minuti 1 volta poi sparito….magari si inventerà Astori punta esterna chissà non si sa mai e poi la rosa è corta

  3. Sottil in prima squadra.

  4. Galli farebbe bene il procuratore di in branco di pecore e lui il pecorone. Sottil come tutti i giovani se gli allenti le redini partono per la tangente. Sono convinto che Sottilpadre ora interverra’ e Da persona equilibrata e di buon senso, lo riporti nei giusti termini.
    Per il bene di tutti: giocatore famiglia e Societa’.

  5. Com accade da noi, appena uno niente niente fa qualcosa di buono è subito considerato un fenomeno. Già non lo era Bernardeschi (appena discreto), già non lo è Chiesa (in calo da diverse partite il che significa che il meglio lo abbiamo già visto ed è uno standard buono non da campione, oltretutto è egosista e non passa mai la palla). Quest’ultimo l’ho visto con l’Atalanta, faceva incavolare ogni volta che prendeva il pallone, gol facili facili sprecati, un rigore fallito e la supponenza di colui che si sente bravo. Hai tanto fieno da mangiare ancora prima di diventare un cavallo!

  6. Non capisco perché vanno a cercare degli ignoti (a noi)stranieri e non guardano in casa propria elementi come Sottil ,Ranieri,Venuti,Gori giocatorini che invecchiano e intristiscono si deprimono rompendosi i ”cogniomi”nella Primavera,mentre tra i titolari ci sono scarsoni assurdi

  7. Vista la partita ho avuto l’impressione di uno che si sente già arrivato

  8. Spero che il ragazzo non ascolti i deliri dell’agente e pensi a migliorare. Ha ancora tanta strada da fare; la stoffa c’è ma se non si impegna a dovere andrà poco lontano, perchè ha un carattere molto particolare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.