Questo sito contribuisce alla audience di

Sottil: “Riccardo, Gori e Cerofolini sono già pronti per la Fiorentina e ce ne sono altri forti. Ma li prenderei anche a Livorno…”

Padre di uno dei protagonisti della Fiorentina Primavera, nonché ex difensore viola, Andrea Sottil a Radio Bruno ha parlato del proprio figlio Riccardo e non solo: “Ieri è stato emozionante e molto bello, devo fare veramente i complimenti al lavoro del settore giovanile viola, dal prof. Vergine a Guidi l’anno scorso e Bigica quest’anno: tre finali in queste due stagioni dimostrano il loro ottimo lavoro. Ieri una bella partita, contro un avversario forte e tosto, però la Fiorentina l’ho seguita parecchio, è una squadra difficile da battere, ha qualità e ieri è stata cinica, ha difeso bene e colpito quando doveva farlo. Ha meritato la vittoria e la possibilità di giocarsi lo scudetto. Mio figlio Riccardo? Staccandomi dal ruolo di padre, penso che Riccardo, Gori e Cerofolini siano pronti per essere inseriti in prima squadra a cercarsi uno spazio, poi starà alle decisioni della società se tenerli o meno, come accadde a me, Vieri e Cois. Poi ci sono anche Ranieri, Hristov, Diakhaté che stanno facendo alla grande. Sottil e Gori hanno fatto 70 gol in due, sono numeri importanti, Cerofolini per me è un portiere che giocherà in Serie A, poi da padre spero che Riccardo resti a Firenze perché è una grandissima piazza, con una grande tifoseria. A Livorno in prestito? Io li prenderei volentieri, allenare un figlio può essere anche un vantaggio perché se sta fuori non può fare casino, se gioca invece deve dimostrare anche di più degli altri. Per il futuro se sarà prima squadra sarò contento, altrimenti cercheremo il meglio per Riccardo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Ho visto ora il primo gol: Ranieri, Sottil, Gori, tutto di prima e gol.
    A questi ragazzi la primavera stà realmente stretta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.