Questo sito contribuisce alla audience di

Spalletti: “Il rigore c’è eccome. Alla Fiorentina gli si dice bravi e basta perché abbiamo meritato di vincere”

A Sky il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti commenta così la vittoria sulla Fiorentina: “E’ stata la mia squadra del cuore da bambino la Fiorentina, quando facevo il raccattapalle dietro i tabelloni era un piacere per me vedere quei grandi campioni come Antognoni. Il rigore? Il rigore è rigore, sennò vi faccio rivedere il rigore dell’anno scorso contro l’Udinese o quello che non ci hanno dato contro il Parma. Questo è braccio largo e devia la palla, stava arrivando a Vecino al dischetto del rigore. Il mio punto di vista è preciso, una volta che me lo danno me lo volete levare. Alla Fiorentina gli si dice bravi ma più di bravi non gli posso dire altro perché abbiamo vinto la partita meritatamente. Se non palleggiamo meglio, è chiaro che quando si trovano squadre come la Fiorentina si soffre. Sul gol sono stati fortunati anche loro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

41 commenti

  1. Sei ad un passo dall’esonero, una carriera senza vincere niente. Alla tv solo rabbia, ironia fuori luogo che non fa ridere nessuno. Hai meritato di vincere? Si, riubamndo la partita con la complicità di un arbitro fasullo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.