Questo sito contribuisce alla audience di

E Spalletti porta a casa il difensore tanto inseguito dalla Fiorentina

Ormai è praticamente chiusa l’operazione: l’Inter si appresta a portare a casa Lisandro Lopez. Il difensore argentino del Benfica, con passaporto spagnolo, è stato seguito a lungo dalla Fiorentina, ed è stato vicinissimo a vestire la maglia viola quando ancora Pradè era il direttore sportivo della Fiorentina. Manca la firma del contratto, indispensabile in questi casi per poter affermare che l’affare sia concluso. Il roccioso centrale classe ’89 si trasferisce all’Inter in prestito con diritto di acquisto del cartellino del giocatore in favore della società nerazzurra fissato a 11 milioni di euro. Entro pochi giorni il calciatore cresciuto Chacarita Juniors approderà in Italia, e Spalletti avrà così il quarto difensore centrale tanto bramato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Sono d’accordo con lei. Ultimamente era un Panchinaro fisso ( in arrivo un’altro Pacco Per l’inter )

  2. Mario, se chiedevi la mia età, eccoti accontentato subito: quarantacinque, portati male, tra l’altro; quindi anch’io ne ho visto di Fiorentine, e ti dico un’altra cosa, ce n’erano di modeste, eccome, ma nessuno dei presidenti teneva nel forziere della Società quaranta milioni di surplus della campagna acquisti, dopo aver tenuti i precedenti, per pietire giocatori gratis; quindi non ti preoccupare che con la taccagneria del duo delle meraviglie a Gubbio ci possiamo andare, se continuano cosi, non per un ipotetico fallimento, ma per le retrocessioni, beato te, comunque, che hai visto anche lo scudetto, io con i Della valle non vedrò neanche una coppetta Italia, d’altronde una volta dissero che non converrebbe vincerla, perché si dovrebbe pagare il relativo premio ai calciatori, insomma non si guadagnerebbe niente dal punto di vista economico, che squallore!

  3. Io vorrei sapere quanti anni hai? X parlare cosi! Credo e ti auguro di averne pochi, da come ragioni penso che sei giovane! Nn vi rendete conto che periodi abbiamo passato con Ugolino melloni ( con TT il rispetto x melloni) etc etc! Abbiamo visto calciatori( se cosi si.potevano chiamare) rebonato Bertini gola pagliari etc etc!!! Io fortunatamente ho visto i merlo i chiarugi resisti amarildo lojacono maschio brizi brugnera Bertini hambrin( il più forte attaccante insieme a bati) etc etc ed ho visto vincere lo scudetto 68 69 e svariate coppe Italia ma il calcio di oggi nn è più proponibile!è saltato tt ! Se nn ti fermi fallisci! Quindi bisogna stare calmi altrimenti rischiamo di ritornare a Gubbio gualdo tadino etc etc!

  4. Non riempitevi la bocca con Lisandro Lopez! Ai nostri difensori lui non lega neppure gli scarpini!

  5. Il calcio di oggi mi fa impazzire. Questo da panchinaro fisso ha rinnovato un contratto per fare altri due anni di panchina fissa, poi arriva l’Inter che caccia i 10 milioni al Benfica, unico motivo per cui aveva proposto il rinnovo al panchinaro, e il giocatore se ne va a far panchina da un’altra parte. Il Benfica ci guadagna, il giocatore ci guadagna, il procuratore pure, chi compra per ultimo è un bischero!

  6. Mario, i Della Valle già ci hanno ridotto come la Longobarda, con la differenza che il suo presidente era più simpatico di Cognigni, anche se non è molto difficile.

  7. Ma cosa spari di cacchiate! Quelli come te sono il male di Firenze! Se era buono lo.pigliava l’Inter? Da noi volevano la luna ora lo danno in prestito con riscatto a 11 milioni! Ridicoli! Siete la rovina! Andate a vedere la monteridolfese!

  8. Ora sarà un fenomeno! X fare una gamba di pezzella ci vogliono tre lisandro Lopez! Noi abbiamo tre centrali che nn li ha nessuno! Senza dimenticare milenkovic!

  9. Francescobellino

    Noi 2 mercati per cercare di prenderlo, e niente da fare, perché li vogliono gratis i calciatori. L’Inter senza trattative estenuanti lo prende in mezza giornata.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*