Questo sito contribuisce alla audience di

Svolta Della Valle. Andrea è rimasto vicino alla squadra. Diego nelle prossime settimane…

Diego Della Valle, Andrea Della Valle, Clemente Mastella e Giancarlo Antognoni tutti insieme in tribuna. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il dolore per Astori ha prodotto un risultato tangibile: una svolta nei rapporti tra i Della Valle e Firenze. Sull’argomento ci ritorna sopra il Corriere dello Sport-Stadio che sottolinea il fatto come Andrea Della Valle sia rimasto con la Fiorentina dopo la partita contro il Benevento e ci sarà nuovamente a Firenze nei prossimi giorni, perché vuol stare accanto alla squadra in un momento così difficile. Lui, come il fratello Diego, sono stati colpiti profondamente da quello che hanno visto e anche DDV tornerà a farsi vedere allo stadio nel corso di questa stagione. Adesso ci vuole una mano tesa tra proprietà e tifo che chiuda definitivamente le distanze ed è molto più facile trovarla adesso rispetto a qualche settimana fa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Io non trovo giusto chiedere investimenti a livello sportivo sull’onda di questa tragedia immensa e inspiegabile per chi come me non ha particolari fedi o credenze. Che i proprietari facciano quello che si sentono di fare, io dopo questa batosta non ho nemmeno piu’ voglia di contestare niente e nessuno. Mi accontenterei gia’ di avere come presidente a tutti gli effetti il sig. Andrea al posto del sig. Cognigni. Questo gia’ mi basterebbe.

  2. Sarebbe una splendida notizia, un piccolo miracolo che porta il nome di Davide.

  3. Noi non saremo mai contenti perchè non aporezziamo mai cio che abbiamo o abbiamo avuto in passato….questa è storia

  4. Ragno , cosa centra il calciomercato ho solo espresso che se un riavvicinamento ci fosse deve per essere totale ovvero un cambio totale in società togliere i rami secchi e sappiamo chi sono e immetterli dei nuovi .
    Poi il momento capisco il fatto della tragedia avvenuta ma purtroppo la vita va avanti , se no qui da ora in poi non si può più commentare niente .

  5. si ma al di là dei risultati il rapporto si deve ricucire al meno x questa stagione perché sicuramente la Fiorentina perderà.’ qualche partita e quella con il Torino potrebbe essere una di queste allora vi dico ai tifosi più focoso
    STATE BONI SE POTETE perché la calma è la virtù dei forti mentre la discordia disunisci e porta solo danni

  6. Fradiavolo…. Sei già in calciomercato dopo ciò che è successo…..?

  7. È vero, nulla viene mai a caso! Le grandi tragedie spesso hanno dei risvolti positivi! La triste e incomprensibile perdita del NS capitano ha risvegliato un po TT il calcio in generale e la fam. Della valle e TT il NS grande Cuore! Come dicevo Davide nel dolore immenso che ha lasciato credo, che con la sua grande umanità abbia risvegliato TT dal torpore! Caro Davide io nn ti ho conosciuto di persona ma, quello che ho visto mi è basto x capire la grande persona che sei! Il tuo sorriso è e rimarrà impresso in TT noi! Ora in cielo saprai addolcire TT i tuoi colleghi! Ti abbraccio con TT il mio Cuore! Buon viaggio Davide! Sarai zx sempre con noi!!

  8. Secondo me fino la fine del campionato i tifosi dovrebbero tenere nei confronti della società questa linea di condotta (pacifica), poi magari dalla prossima campagna acquisti se i DV adotteranno la stessa strategia che hanno adottato in questi ultimi anni, allora si che si potrebbero i tifosi ricominciare a lamentarsi, però io sarei per non far valere gl’insulti e la maleducazione, Forza Viola e un saluto a tutti i tifosi.

  9. Non voglio far polemica ma mi sembra il minimo sindacale che ciò fosse accaduto , una mano tesa be credo che il popolo viola l’ha data più di una volta è dall’altra parte che quella mano non si è avvicinata .
    E poi onestamente cosa chiediamo non certo di vincere lo scudetto sappiamo bene che economicamente i gobbi e le strisciate sono superiori economicamente , ma neanche di rimanere in questo limbo .
    Parere personale se i DV ripartissero anche con una via di mezzo fra l’autofinanziamento e immessa di capitali non certo da svenarsi si intende e soprattutto facce nuove ,nuovo presidente magari come dico da tempo Antognoni che conosce tutte le sfaccettature del calcio che è ben visto in federazione che all’estero è molto stimato ,ma soprattutto è innamorato come noi della Fiorentina, un nuovo DT faccio due nomi Sartori o Tare e levarsi da due passi il Gnigni Corvino e Freitas, un allenatore più capace ecco cosi sarebbe già un nuovo inizio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.