Questo sito contribuisce alla audience di

Thereau ha finito la benzina e si è spenta la luce nella Fiorentina. Ora serve il mercato

Analizzando con attenzione (ma senza neanche doverci impiegare troppo tempo) l’andamento dei viola fin qui, si possono comprendere tante cose sul cammino alterno della Fiorentina in questo girone d’andata.

Allora male le prime due giornate, dove oltre al discorso dei tanti acquisti arrivati all’ultimo momento, mancavano fantasia e concretezza in attacco, problemi in buona parte risolti dalla terza giornata con l’arrivo di Thereau, anziano ma giunto dall’Udinese in condizioni di forma strepitose (era andato a segno in entrambe le giornate iniziali del campionato), e fino al 3-0 al Torino la squadra è andata crescendo. Poi è arrivato l’infortunio per il francese ed i risultati sono crollati, così come è andata in grossa difficoltà la classifica gigliata, che col ritorno di Thereau dal suo problema fisico (che ha impiegato più tempo del previsto a risolversi) sembravano attenuarsi e di molto, nonostante stavolta il francese non trovasse la via del gol come in precedenza, ma riuscisse comunque a ridonare imprevedibilità e fantasia alle manovre d’attacco della Fiorentina.

Thereau non si è infortunato di nuovo, ma a poco più di tre mesi dal suo 35esimo compleanno è arrivato un prevedibile calo di forma, nonostante Pioli gli abbia risparmiato i due impegni di Coppa Italia e lo sostituisca spesso in Campionato dopo un’ora circa di gioco. Nel frattempo però la Fiorentina è cresciuta come organico, considerando il tempo necessario ad ambientarsi per i tanti giocatori nuovi arrivati in estate, quasi tutti molto giovani e/o provenienti da Campionati molto differenti.

Inutile quindi ribadire quello che scriviamo da mesi: Thereau ha messo una pezza importante al mercato estivo incompleto di Corvino a livello di attaccanti (che invece ha lavorato davvero molto bene sui difensori centrali), però ora serve un alter ego del francese, con le sue stesse qualità, ma più giovane, che si alterni con l’ex Udinese in questa seconda parte di stagione, e sia pronto a prenderne il testimone dalla prossima. A proposito, Thereau è davvero forte, e meritava chances nettamente migliori in carriera considerando le sue qualità, ma fargli un triennale soltanto qualche mese fa rappresenta una scelta quantomeno discutibile.

Se la Fiorentina vuole davvero provare ad arrivare sesta o settima, serve un rinforzo di livello per reparto, ai Della Valle ed a Corvino la scelta su cosa voler fare da grandi….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Pensavate fenomeno Thereau?
    Il francese è questo.
    Semplicemente Un buon giocatore da 8 – 10 reti, discontinuo e in là con l’età.
    O, non che prima avesse fenomenato da lustrare gli occhi in sbalordilessia.
    Viene da Chievo e da anni opachi all’Udinese.
    È giocatore da medio-bassa galassia.
    E, per pochi sprazzi, diciamocela tutta neanche di chissà quale maestria, ci si aspettava dal buon medio Ciryl …l’oceano?
    Dopo aver goduto del più grande…Batigol, poi Edmundo, Ciccio Baiano, Toni, il fenomeno Mutu, il mitico: Dio perdona, Riga no! Il vecchio tanto fischiato Luis Oliveira…e tanti altri bomber…
    Arriva Thereau!
    Piacere.
    Benvenuto.
    Tifo per te.
    Ma sono consapevole di quanto mi possa aspettare dal suo reale valore tecnico.
    Guardatevi indietro, e senza drammi, sia quel che sia…

  2. Claudio di Ferrara

    Io sono mesi che lo dico. A questo punto comincio a pensare che visto che lo ha preso il venditore di olive, quindi nessun ostracismo, avrà problemi con pioli. Magari è un tdc stile balotelli

  3. Claudio di Ferrara

    Grande!

  4. Ma se ha finito la benzona provi col gas che costs di meno e rende di piu.

  5. Urge corso di italiano accelerato a Nick Bilettera.

  6. Ha 40 anni per gamba, cosa si pretende?…….Piuttosto perche’ non diciamo che l’Udinese, con una squadra fatta con 2 lire, con talenti interessanti, ha gli stessi nostri punti in classifica??

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.