Questo sito contribuisce alla audience di

Tito Corsi: “Anche quest’anno Corvino ha dimostrato di essere il migliore. Per trattenere Badelj basterebbe fare un sacrificio economico”

L’ex dirigente della Fiorentina Tito Corsi commenta così a Radio Blu l’operato alla Fiorentina del direttore generale Pantaleo Corvino: “Ritengo Corvino uno dei migliori e lo ha dimostrato a Firenze. Anche quest’anno ha vinto lui, ha avuto ragione perché nella Fiorentina di oggi ci sono 4 o 5 giocatori che sono cresciuti tanto, uno su tutti è Giovanni Simeone. E’ un giocatore completo, non fa soltanto gol ma lavora tanto anche per la squadra. Milenkovic è un altro giocatore che si affermerà  di sicuro anche in squadre più blasonate. Se Badelj va via sarà una perdita importante per la Fiorentina. Con un sacrificio economico si potrebbe anche trattenere con un contratto migliore. Sportiello talvolta è stato anche determinante ma altre volte ha fatto degli errori di troppo. Per me la sua è una stagione da 6,5”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. @Deo – Alessandrotoscana – Marco. Il colore verde (evidentissimo a prima vista ) indica problemi seri di bile diffusa, consiglio visite frequenti e disintossicanti a Montecatini. auguri

  2. ah ah ah O Tito Corsi… o Tito … ì venerdì c’è ì mercato a Colle , vai a comprare i pomodori pe’ semina’…. dai retta a me ! Fatti dare una mano dal buzzone… così fate a mezzo.

  3. Alessandro, Toscana

    Luke71 è un gobbo marcio, che viene pagato dalla società per difenderli sui social!
    Non date retta a ciò che dice!

  4. Jordano, Milencovic, Simeone (comunque pagato come un giocatore vero) e Pezzella. Questi giocatori sono stati sicuramente azzeccati. Ma quanti ne ha comprati ? Azzeccarne zero su nove come nel catastrofico mercato della scorsa stagione era impossibile, ma azzeccare quattro o cinque giocatori dopo una rivoluzione come quella di wiest’estate è solo la legge dei grandi numeri (anche per sbaglio qualcuno lo azzecchi) nn un merito specifico.

  5. Il migliore?
    Certo!
    ma dei normus zappatoribus che di calcius non quisquibant una cippa
    Sine quam zollam aratrum vangabat

  6. Sivcuramente Tito non è così lungimirante come il vate Bucchioni!! Tito si è sempre guadagnato là pagnotta scrivendo di calcio mentre il vate Bucchioni ha fatto e disfatto squadre, contrattato campioni,acquistato promesse….. povero Enzo dategli una bistecca…. troppa bagna cauda e agnolotti abbassano il QI

  7. E meno male che Corvino c e’…ormai siamo alla negazione dell evidenza:la squadra in campo contro il Milan era formata da giocatori presi da Corvino..quindi da li a dire che e’ il migliore,ce ne passa.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.