Questo sito contribuisce alla audience di

Toldo: “Per me la Fiorentina è stata un’esperienza di vita e c’è una parte di me che è sempre piaciuta ai tifosi. Ho una casa a Bagno a Ripoli e guai a chi me la tocca…”

Nella lunga intervista rilasciata al Corriere dello Sport-Stadio, l’ex portiere viola Francesco Toldo ha ricordato i ‘suoi’ anni: “Certo che sono rimasto legato a Firenze. Sono stati i miei primi anni da calciatore, per me un’esperienza di vita, formativa e visto che caratterialmente sono sempre stato molto chiaro, credo che sia stata una caratteristica che ai tifosi è piaciuta, oltre alle parate. Ho imparato che i tifosi non devi prenderli in giro ma se ammetti gli errori loro ti apprezzano ancor di più. Sì, del tutto. mi piaceva fare autografi e appena sono arrivato, dal Ravenna, mi sono comprato un motorino “Sì” usato e andavo a giro con quello. A Firenze ho ancora una casa a Bagno a Ripoli e guai a chi me la tocca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.