Torreira: “Finalmente sto acquisendo la forma che volevo e ho la fiducia del mister e dei compagni. L’applauso dei tifosi è stato emozionante. Contro la Juventus dovremo dare la vita”

Il centrocampista della Fiorentina, Lucas Torreira, intervistato dal sito ufficiale viola ha parlato in primo luogo delle sue condizioni: “Mi sento molto bene, sto acquisendo la forma che volevo e che avevo perso nell’ultimo periodo perché non avevo avuto tanto tempo per prepararmi. E’ vero che sto giocando molto di più e per un giocatore è sempre più importante prendere fiducia e sentire che il mister e i compagni si fidano di te. E’ stata una partita spettacolare per noi contro lo Spezia, perché venivamo da una sconfitta, immeritata, a Roma e sentire l’applauso dei tifosi per me è stato emozionante”.

Italiano lo sta schierando come playmaker: “E’ il ruolo che ho sempre fatto, sia a tre che a due. Cerco solo di fare bene per la squadra. Il mio rapporto con il gol non è molto buono, ma l’ultima partita sono andato molto vicino a segnare. Il mister ci fa stare molto vicino tra noi, vuole un pressing molto alto e sono fiducioso che prima o poi questo gol arriverà”.

E sabato c’è la Juventus: “Stiamo preparando questa partita molto bene. Abbiamo una settimana lunga prima di questo appuntamento. Sappiamo quello che vuole il mister e sappiamo come gioca la Juventus. Dobbiamo andare lì con la cattiveria giusta, sappiamo che saranno novanta minuti in cui dovremo dare la vita, come abbiamo sempre fatto. E speriamo di portare punti a casa”.

Guarda i commenti (5)

  • Io non ci riesco a credere, Valcar...si riesce a bubare anche per Torreira? Ma è roba da matti...è due categorie sopra la media dei calciatori della rosa...il fatto che tu non lo conoscessi prima della Fiorentina la dice lunga, ma non è obbligatorio commentare.

  • Forza Lucas e Forza Ragazzi!!!! Dai una grande squadra anche a Torino!!!! 💜💜💜💜 Finalmente con questa bella squadra è un piacere anche l'attesa delle partite durante la settimana e poi vederle, con la convinzione che anche per le grandissime squadre (anche per chi ci ha dato 50 punti di distacco l'anno scorso) non sarà facile batterci e ci si può giocare ovunque contro chiunque... Anche il napoli che l'anno ci aveva preso a pallonate tra andata e ritorno, quest'anno ha vinto solo di misura, rubando... Purtroppo tante sconfitte non meritate (brutta partita solo a Venezia) ma mi dite gli anni scorsi a che punto del campionato eravamo arrivati a 6 vittorie? Poi anche due 3-0 di seguito in casa non me li ricordo facilmente... Non solo per noi ma anche per altre squadre... Forza Ragazzi!!!!!!

  • NON AVEVO MAI VISTO GIOCARE TORREIRA PRIMA CHE VENISSE ALLA FIORE, ma ne parlavano sempre bene e non dovrebbe essere il giocatore visto fino adesso.
    Certo se LUI in quella posizione cominciasse a girare e ad distribuire palle intelligenti che ci permettessero di fare 4 - 5 azioni buone in più a partita, tutto potrebbe cambiare.

  • Fatelo entrare in forma e vedremo il Torreira dei tempi della Samp , già si è visto con lo Spezia.

Articoli correlati