Questo sito contribuisce alla audience di

Tosto: “Biraghi sarà il nuovo Pasqual della Fiorentina. Soucek l’ho visto 3 anni fa ed era già forte”

Ex esterno mancino della Fiorentina, e non solo, ma soprattutto esperto del calcio ceco, Vittorio Tosto a Radio Blu ha parlato della corsia sinistra viola ma anche di Soucek: “Alla Fiorentina manca un colpo importante per dare un senso a questo campionato e a questa crescita, nell’anno zero di un nuovo percorso la squadra viola sta rispettando le sue tappe e Pioli ha questo punto ha posto come obiettivo quello di prendersi una soddisfazione contro una big. Biraghi? Biraghi sta facendo molto bene, nell’ultima fase è cresciuto, Pioli è bravo a lavorare sulla fase difensiva. A me non mi faceva impazzire in prospettiva viola, sia lui che Laurini non pensavo che fossero pronti per far fare il salto alla difesa della Fiorentina e qui c’è il merito dell’allenatore. Potrebbe fare il percorso che ha compiuto Pasqual in maglia viola. Soucek? Io l’ho visto giocare 3 anni e mezzo fa, in Slavia Praga-Slovan Liberec: seguivo un giocatore del Liberec e lui giocò da difensore centrale. Era uno dei più giovani in campo ma fisicamente strutturato, ha giocato in tutte le nazionali giovanili. Di giovani, soprattutto dallo Slavia, ne vengono fuori tanti: Soucek ha forza, fisicità, un gran tiro, anche se non l’ho visto da centrocampista, l’hanno spostato lì però perché sa fare anche gioco e vede la porta avversaria. Il calciatore che ho visto io allora era già forte, se c’è la Fiorentina sopra vuol dire che ha completato questo processo di crescita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*