Questo sito contribuisce alla audience di

Trovato alle prese con gli interminabili play off per un sogno chiamato B

Mattia Trovato, centrocampista della Fiorentina in prestito al Cosenza

Mattia Trovato si è messo in luce nelle giovanili della Fiorentina, tanto da passare in prestito al Cosenza a farsi le ossa in Lega Pro, con i risultati che adesso si stanno vedendo. Il duttile centrocampista classe ’98, dopo un periodo in chiaroscuro anche per qualche problema fisico nelle prime giornate (ha esordito solo a fine ottobre ndr), si è pian piano ritagliato spazio: dopo aver scontato recentemente un doppio turno di squalifica, finora in campionato ha giocato 6 volte titolare (l’ultima nel 4-2 contro il Trapani, disputando una gara di grande sostanza in mediana, con tanta attenzione sia nella fase di interdizione che in quella offensiva costringendo l’allenatore dei siciliani a sostituire il suo avversario, subentrando 10 volte e restando in 13 casi in panchina (551 minuti in totale). 2 buonissime presenze da titolare e per tutto il match su 3 gare in Coppa Italia Lega Pro, dove i calabresi sono stati eliminati in semifinale dalla Viterbese Castrense, dopo però aver superato nell’ordine le quotate Catania, Trapani e Lecce. Adesso, visto che la sua squadra si è classificata come quinta nel girone C, inizierà i play off col Sicula Leonzio in gara unica l’11 maggio dove sarà sufficiente anche un pareggio per accedere al turno successivo dell’15 maggio, dove avrà ancora questo vantaggio, visto che andrebbe ad affrontare una squadra peggio classificata nella regular season. In caso di doppio passaggio per inseguire un sogno chiamato serie B ci saranno due turni di play off a livello nazionale e poi la final four.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. ha il passo ed il tiro di Antonio unico 10, peraltro gioca guardando le stelle!!debbo aggiungere altro?

  2. É una mezzala molto tecnica, aggressiva e di grande corsa.. Non dico che sia come barella, ma ha mostrato cose molto interessanti

  3. Ragazzo interessante e da tenere d’occhio. Non certo da regalare come altre demenziali elargizioni di FainaKid tipo Zaniolo,Lazzerini,Petriccione,Mancini e tante ancora.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.