Tudor condanna il ‘supermarket’ Sassuolo: “Sento parlare ogni giorno di giocatori che valgono 50-100 milioni ma abbiamo 3 punti più di loro”

Ci sono due dati oggettivi: da un lato lo strepitoso campionato del Verona, soprattutto dall’arrivo di Igor Tudor, dall’altro la televendita costante a cui si sottopone il Sassuolo, in particolare per bocca del ds Carnevali. Un classico nel momento in cui il club neroverde si avvicina a fine stagione, ad obiettivi (non di classifica) raggiunti. E ieri il tecnico veronese si è tolto qualche sassolino dalla scarpa: “Firmo per i prossimi 100 anni per fare stagioni così, fatico ad arrabbiarmi con i miei giocatori, anche se oggi non mi sono piaciuti. Sento ogni giorno di giocatori del Sassuolo che valgono 50 o 100 milioni, ma noi abbiamo tre punti in più di loro”.

Guarda i commenti (8)

  • È Carnevali che ne parla. È quello che mette i cartellini dei prezzi. E quando arrivano i gobbi offerte speciali.

  • Sassuolo succursale gobba
    Bravo Verona !
    Ma pensiamo alla Viola!
    Va sostenuta senza critiche!

  • Tudor ha fatto un campionato strepitoso, da seguire con attenzione....

  • Hai capito Sassuolo?! Tudor ti ha stuzzicato. Perciò, ti tocca di rispondere a modo: battendo gli insulsi! Forza che mercoledì vorrei vedere la Viola a -1 dal 4° posto! 💜⚜💜

  • Giustissimo ah,ah,ah.
    Ma se Berardi fosse così forte perche' nessuna grande squadra lo ha mai cercato veramente?? Ormai ha 28 anni...
    Per non parlare di Scamacca e Raspadori, sono due mezze pippe.

  • Bravo dillo a quella lampada....
    anche a parecchi tifosi viola...

  • Ha ragione Tudor non c'è giorno che Carnevali mette in vendita i suoi giocatori con tanto di cartellino con il prezzo e con frasi tipo Berardi sarebbe perfetto x il Milan Raspadori il giocatore adatto x la Juve ecc. una cosa vergognosa

Articoli correlati