Questo sito contribuisce alla audience di

Ujfalusi a FN: “Il cambio di ruolo di Milenkovic? Pioli ha visto in lui intelligenza tattica. Giocare in fascia gli migliorerà la carriera perché…”

Da centrale difensivo a terzino destro. Questo è stato il percorso fatto da Tomas Ujfalusi quando ancora vestiva la maglia della Fiorentina e quando in panchina c’era Cesare Prandelli. Lo stesso percorso che potrebbe fare il difensore serbo Nikola Milenkovic in questa stagione. Chi meglio dell’ex capitano viola poteva raccontare meglio questo cambiamento che sta per vivere l’ex giocatore del Partizan Belgrado?

“Prandelli pensò bene di provarmi sulla fascia destra – racconta Ujfalusi a Fiorentinanews.com – sicuramente non è mai facile adattarsi ad un nuovo ruolo, soprattutto perché da centrale sei concentrato solo sulla fase difensiva, mentre da terzino devi sviluppare quella capacità mentale di alternare anche quella offensiva”.

Per lei il cambio di ruolo fu molto positivo e le sue ottime prestazioni ne furono la conseguenza.

“Sì, devo sempre ringraziare Prandelli, perché mi ha portato ad essere un giocatore duttile, capace di fare più ruoli della difesa. Ricordo che quando passai all’Atletico Madrid, apprezzavano tanto il fatto che potessi all’occorrenza fare il centrale ed il terzino destro, come detto una duttilità che ti dà di sicuro un valore aggiunto”.

Analizzando invece il caso specifico di Milenkovic come valuta questa possibilità?

“Il serbo è un ottimo giocatore con una notevole prestanza fisica, se Pioli ha pensato a questa soluzione è perché ha intravisto in lui quelle caratteristiche di intelligenza tattica tali da provarlo nella nuova posizione, in più il difensore viola ha dalla sua parte l’età, è ancora molto giovane ed ha la possibilità di gestire al meglio questo cambiamento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Ufo e Milenkovic sono molto diversi. Il ragazzo è nato per dirigere la difesa. Freddo e abbastanza veloce nonostante l’altezza. Deve migliorare in fase di disimpegno. Pioli cambia le posizioni più volte nel corso della gara e sovente si difende a tre. D’altro canto Ugone Nostro è mancino, serve e ora è in grande forma. Ceccherini invece troppo irruento, speriamo non faccia danni

  2. a Scannabò ci sono tifosi viola?
    incredibile!
    mia madre era di quel paese…

  3. Aristarco Scannabue

    O semplicemente xche Corvino e gli illuminati dirigenti violy dopo ben 10 anni non sono stati ancora capaci di fornire alla fiorentina un terzino destro decente.perciò è costretto ad adattarne uno.cioè Milenkovic.vergognoso dopo 10 anni.

  4. Emanuele e con chi copriresti con Gerson be auguri ……………………

  5. Ma è chiaro che se Milenkovic gioca a destra la difesa sarà a tre ed in fascia scalera’ la mezzala …non capisco tutti queste grandi critiche . Ho visto delle bellissime prestazioni l anno scorso con questo modulo ….ma di casa stiamo parlando …bah….

  6. UFO ha sicuramente detto una cosa giusta…giocare in piu posizioni del campo contribuisce ad aumentare la completezza di un giocatore a livello tattico e caratteriale..dipende anche dal livello di concentrazione e di personalità di un calciatore e ovviamente dalla predisposizione fisica..PIOLI LO VEDE TUTTI I GIORNI E LA FASE DIFENSIVA LA CONOSCE COME POCHI..io sono dubbioso ma ritengo giusto fidarsi di PIOLI…FV

  7. Milenkovic terzino è semplicemente fuori ruolo. E quando agisce a destra giochiamo praticamente con una difesa a 3.

  8. Ujfalusi , forse perché Pioli ha visto che i terzini che ha in rosa non sono all’altezza , Milenkovic non ha il passo del terzino e se trova un ala sgusciante vedi Kluivert c’è il rischio che faccia una figuretta o che si becchi l’ammonizione , io son del principio che se uno nasce mela non può diventare pera , credo che in 50 anni forse in 10 giocatori sono andati bene nel cambiargli ruolo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.