Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi sgoccioli di calciomercato, che succederà?

A poco più di ventiquattro ore dalla fine del Calciomercato, Pantaleo Corvino, Direttore Generale dell’Area Tecnica della Fiorentina, dovrà lavorare sugli esuberi viola. Dopo una estate intera di nomi ed intrecci di mercato, infatti, dovranno chiarirsi le situazioni riguardanti alcuni giocatori come Cristoforo e Maxi Oliveira in primis. In giornata, con la cessione di Hristov si è liberato un posto in difesa ma restano da tenere d’occhio le posizioni di Vincent Laurini e Lorenzo Venuti. Il primo, vicino a Luglio al Leganes, sembrerebbe restare a Firenze, il secondo invece è tornato sotto l’occhio del Palermo. Resta ancora in bilico la situazione legata al secondo portiere e quella riguardante Cyril Thereau. In entrata invece, dovrebbe restare tutto più o meno fermo apparte qualche possibile “corvinata” legata proprio alla riserva di Alban Lafont; anche se dal Senegal continuano a parlare di un forte interesse per il centrocampista Sidy Sarr.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Come si fa a partire in campionato con un portiere francese di 19 anni senza esperienza italiana?

  2. Cristoforo Olivera diks ce li teniamo sul groppone senza contare laurini che non si è ancora visto in campo , dragowsky è una pippa e lafont è bravo ma sarà davvero così? Sorrentino sarebbe stato un salvagente sicuro ma noi abbiamo PJACA che ancora nessuno ha mai visto

  3. Nulla di nulla , tanto per il Corvo siamo a posto ci mancherebbe un terzino destro vero e un regista ma per lui invece è tutto ok e infatti Pioli deve spostare Veretout al centro ruolo non suo e Milenkovic a destra altro ruolo non suo …………………….. ma cosi va in Fiorentina .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.