Questo sito contribuisce alla audience di

Un avversario in più sulla strada dell’Europa League

Scongiurando brutte sorprese con l’Esbjerg nei sedicesimi di finale di Europa League, il turno successivo della seconda coppa europea per importanza presenterà alla Fiorentina un probabilissimo scontro fratricida contro la Juventus. Una doppia sfida che andrebbe in scena a marzo, presentando una tripla sfida considerando anche il campionato. E fu proprio marzo il mese in cui Firenze si innamorò di un personaggio come Pablo Daniel Osvaldo (per la precisione il 2 marzo), autore del gol decisivo per la rimonta viola a Torino: un 2-3 sancito proprio al 93′. Da idolo del “Franchi”, anche per la strepitosa rovesciata che regalò la Champions alla Fiorentina all’ultima giornata, però l’italo-argentino rappresenterà un’ulteriore minaccia per la Fiorentina sulla strada europea. Questa mattina infatti Osvaldo ha fatto le classiche visite mediche con la Juventus, in attesa di firmare il contratto che lo legherà ai bianconeri fino a fine stagione. Vista la predilezione per i gol dell’ex per coloro che hanno lasciato la Fiorentina, un motivo in più per arrivare a ranghi completi alla doppia sfida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Noi siamo la FIORENTINA: non abbiamo paura di nessuno! Ora pensiamo al cagliari poi penseremo una gara x volta!

  2. Juventus chiiiiii???…ma e’ quella squadretta che se’ battuta 4a qualcosa all andata…?

  3. LUCA (Tifate la maglia)

    Scusate se mi ripeto: lo “scontro fratricida” è uno scontro tra fratelli, ma la Rube e la Fiorentina non sono sorelle e i rispettivi tifosi tantomeno sono fratelli/affratellati o spinti da un qualsivoglia sentimento fraterno. Indi non ci sarà nessuno scontro “fratricida”. Gl’unici fratelli che conosco sono quelli della Misericordia.

  4. Come potremo essere a ranghi completi se ci mancherá il nostro miglior giocatore, Pepito Rossi e forse anche Gomez? Magari!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.