Questo sito contribuisce alla audience di

Un BISONTE che sembra la copia della Fiorentina

Il Bisonte Firenze vince un’altra partita al cardiopalma, superando 3-2 al Mandela Forum la Zanetti Bergamo in uno scontro diretto fondamentale in ottica play off e facendo un altro passo avanti in classifica: il settimo posto è consolidato, e adesso anche il sesto è lontano soltanto una lunghezza, grazie alla sesta gara consecutiva a punti (con quattro successi, di cui tre consecutivi in casa, e due ko al tie break). Ancora una volta le bisontine hanno dimostrato di essere una squadra che non molla mai, trionfando al tie break nonostante la rimonta subita da 2-0 a 2-2: stavolta la trascinatrice assoluta è stata Nika Daalderop (MVP grazie a 24 punti col 47% in attacco), ma come sempre anche le compagne sono state decisive nei vari momenti della gara, regalandosi due punti d’oro per la corsa ai play off. Una partita questa che ha ricordato molto da vicino quella della Fiorentina contro il Chievo di questo pomeriggio, coi viola avanti 2-0, poi rimontati e alla fine vincenti.

Il Bisonte Firenze-Zanetti Bergamo 3-2 (25-21, 25-18, 22-25, 24-26, 15-12)

IL BISONTE FIRENZE: Sorokaite 8, Alberti 9, Lippmann 13, Bonciani, Malešević ne, Degradi 15, Daalderop 24, Parrocchiale (L), Candi 4, Dijkema 2, Popović 7, Venturi. All. Caprara.

ZANETTI BERGAMO: Smarzek 5, Imperiali ne, Olivotto 16, Sirressi (L), Courtney 15, Tapp 2, Carraro, Mingardi 16, Cambi 1, Loda 7, Acosta Alvarado 3, Strunjak 10. All. Bertini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.