Questo sito contribuisce alla audience di

Un nuovo collaudo e una guardia da non abbassare

Quattro gol subìti in otto partite, appena due nelle ultime sei, ovvero in casa contro il Milan e l’Inter. Prima ancora una lunga striscia di “clean sheet” per Sportiello che ha raggiunto quota 499 minuti di imbattibilità prima di incassare la rete dal rossonero Çalhanoglu. Come scrive il Corriere dello Sport-Stadio, in totale quattro incontri con la rete inviolata: al Franchi con il Sassuolo, a Napoli, in casa con il Genoa e in trasferta a Cagliari. Ecco perché la fase difensiva sembra ormai un punto fermo della formazione di Pioli che utilizza la linea a tre o a quattro scegliendo di volta in volta in base al sistema di gioco dell’avversario e ottenendo comunque ottimi numeri. A Genova un nuovo collaudo con Astori squalificato e assente per la prima volta in stagione, ma una guardia che non può essere abbassata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*