Questo sito contribuisce alla audience di

“Un piccolo Maldini”, la grande investitura della Uefa su Hancko

C’è grande curiosità intorno al nuovo nome che caratterizzerà la difesa della Fiorentina: David Hancko infatti sarà il quarto centrale a disposizione di Pioli nella prossima stagione ma di lui si sa poco. Proveniente dallo Zilina, classe ’97 e mancino di piede: su di lui però si è espressa la Uefa lo scorso gennaio, definendolo come “un piccolo Maldini“, per la duttilità e la possibilità di giocare anche a sinistra. Il massimo organo calcistico europeo per altro l’ha inserito anche nella lista dei 50 calciatori più promettenti ad inizio anno, insieme al suo connazionale Skriniar: se non altro a livello di investitura il nuovo volto viola arriverà con delle discrete credenziali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Azzo, allora siamo a cavallo.

  2. Hancko non lo conosce nessuno ma faccio presente che anche Zehknini faceva parte della “mejo gioventù”. Piuttosto bisognerebbe capire il senso di questa eventuale operazione: si sente dire che è di piede sinistro ed a sinistra abbiamo il solo Hugo e questo avrebbe una logica soprattutto se può fare anche il terzino. Tuttavia come riserva non si va a prendere un giovane promettente (?) per farlo ammuffire in panchina, soprattutto se non lo paghi pochissimo: e allora? Per giudicare questa operazione aspetterò di vedere non tanto lo slovacco quanto cosa si farà di Olivera e dei due ragazzi Primavera Ranieri e Pinto: soprattutto quest’ultimo a me piace molto e penso sia pronto per la prima squadra. Semprechè non sia lo stesso Hancko ad essere girato in prestito.

  3. Hancko non lo conosce nessuno ma faccio presente che anche Zehknini faceva parte della “mejo gioventù”. Piuttosto bisognerebbe capire il senso di questa eventuale operazione: si sente dire che è di piede sinistro ed a sinistra abbiamo il solo Hugo e questo avrebbe una logica soprattutto se può fare anche il terzino. Tuttavia come riserva non si va a prendere un giovane promettente (?) per farlo ammuffire in panchina, soprattutto se non lo paghi pochissimo: e allora? Per giudicare questa operazione aspetterò di vedere non tanto lo sloveno quanto cosa si farà di Olivera e dei due ragazzi Primavera Ranieri e Pinto: soprattutto quest’ultimo a me piace molto e penso sia pronto per la prima squadra. Semprechè non sia lo stesso Hancko ad essere girato in prestito.

  4. Giovane molto promettente preso per fare il quarto centrale…ci può anche stare. Il vero problema nasce se prendi una scommessa come soucek per rimpiazzare badelj, per quel ruolo va alzata necessariamente l’asticella.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.