Una spinta in più per la Fiorentina: il saluto di Commisso prima della partenza per l’America

Per Rocco Commisso è arrivato il momento di tornare a casa. Venerdì il presidente della Fiorentina partirà alla volta dell’America, ma intanto ha voluto salutare un’ultima volta i giocatori. Lo ha fatto prima della fondamentale partita contro la Salernitana, scendendo negli spogliatoi dello stadio Franchi. Una presenza e delle parole importanti le sue, un modo per dare ancora più forza al gruppo a pochi minuti dall’inizio del match.

Guarda i commenti (4)

  • TORNA A GENNAIO A FARE DANNI IMPERDONABILI COME LA PASSATA STAGIONE... VLAHOVIC CEDUTO A METÀ STAGIONE CHE DI FATTO HA RESETTATO OGNI SPERANZE DI VINCERE LA COPPA ITALIA E MEN CHE MENO ANDARE IN CHAMPION CON IL QUARTO POSTO... NEL IPOTESI PEGGIORE VENDENDOLO A GIUGNO AVREMMO RICAVATO 20 MILIONI DI EURO IN MENO RISPETTO A QUANTO INCASSATO DALLA JUVENTUS DA UN CLUB ESTERO DI SPESSORE MA CI SAREMMO TROVATI IN BACHECA UN TROFEO IN PIÙ.: LA COPPA ITALIA.. UN TROFEO MANCANTE DA FIRENZE DA OLTRE 4 LUSTRI... OBBIETTIVO UNICO CORPOSE PLUSVALENZE.. PATRIMONIO OLTRE 7.5 MILIARDI DI DOLLARI OSSIA 8000 MILIONI DI EURO.. LA PROPRIETÀ PIÙ SOLIDA DELLA STORIA DELLA FIORENTINA MA ALTRETTANTO LA PEGGIORE E LA PIÙ INDEGNA... GOBBISSO GAME OVER!!!

Articoli correlati