Questo sito contribuisce alla audience di

Una tradizione spagnola per salvare la fascia di Astori FOTO

Come abbiamo appreso da pochi giorni, tutte le squadre di serie A non potranno più utilizzare una fascia da capitano ‘propria’. La Lega Calcio ha difatti istituito una regola che in Inghilterra prevale da anni. Una fascia da capitano uguale per tutti, con buona pace dei ‘leader’ che amavano personalizzare il proprio riconoscimento. Sono molto dispiaciuto perché ho ricevuto il comunicato della Lega Serie A dove spiegano che da quest’anno nessun giocatore potrà più personalizzare le proprie fasce – ha spiegato il “Papu” Gomez, capitano dell’Atalanta – Due anni fa, quando nessuno aveva mai fatto caso alle fasce, ho avuto questa bellissima idea di creare disegni che mi rappresentano come CAPITANO, ogni partita una diversa e sempre senza mancare di rispetto, ma purtroppo nel calcio di oggi, i giocatori contano sempre di meno”. Già, questa decisione della Lega non è proprio andata giù all’argentino.

Ma se per gli altri capitani delle altre squadre si tratta di personalizzare una fascia da capitano con i disegni preferiti dal prescelto, per la Fiorentina da dopo il 4 marzo 2018, è una cosa diversa. La fascia che apparteneva a Davide Astori ha un altro peso, un altro significato, decisamente maggiore ad un disegno particolare o al semplice stemma della squadra stampato sulla stoffa. Per Pezzella, portare la fascia cone le iniziali del suo capitano vale…di più. Ma forse, potrebbe esserci un modo per aggirare questa nuova e strana regola introdotta quest’anno. In Spagna infatti, da anni durante le partite di Champions League (dove al UEFA fornisce una fascia esclusiva da utilizzare) i calciatori di Real Madrid e Barcellona indossano sotto la “fascia Uefa” e sopra la fascia del club, mettendo in evidenza, come nel caso del Barcellona, i colori della catalogna. Che ci provi anche la Fiorentina? Certamente il caso dei viola sarebbe diverso dalle altre squadre. Non resta che aspettare una settimana.

Di seguito, le foto che testimoniano le due fasce utilizzate dai due top club spagnoli durante le partite di Champions League:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. De Rossi, oggi, non aveva la fascia della Lega.

  2. Ho già commentato su questo argomento e, in pieno accordo con Albertodaroma, dico che la Lega quest’anno ha messo in atto una porcata tremenda con questo doppio abbonamento, Sky ti da meno partite allo stesso prezzo dello scorso anno, Premium non ne parliamo…(poveracci chi aveva questo abbonamento), e il mitico Dazoon che fa? leggetevi sulla Gazzetta online i commenti di chi ha visto ieri sera Lazio-Napule…..e loro a cosa pensano? alla fascia da capitano! Ma andate aff…tutti.ci vorrebbe una class action contro questi miserabili.

  3. questi sono come i politici la rovina dell’Italia che sta piangendo 38 morti x i loro misfatti anzi intrallazzi a favore ci certi imprenditori ritornando al calcio fa sempre più SKIFO

  4. Mannelli della Torre

    Per albertoclubroma. Io ieri sera alle 20 mi sono abbonato a DAZN. Per provarlo intanto che è gratis. Mi sono abbonato con lo smartphone Android, mi sono collegato con un PC, dotato di presa HDMI, collegato WiFi alla rete di casa alla presa HDMI della vecchia TV. Ho visto abbastanza bene un ora di partita con una sola piccola pausa, forse dovuta al fatto che intanto ho scaricato un PDF con un altro device. Nonostante ne avessi letto di ogni su DAZN la mia esperienza non è negativa. Davano come iniziata la partita da molto prima che lo fosse, ma a parte questo, l’unica cosa che mi ha contrariato sono stati gli applausi del laziali per alcune giocate di Badelj.

  5. Albertoclubroma, già il fatto che per vedere il campionato si debba fare un solo abbonamento mi sembra già una truffa! Comunque io non ho fatto nessun abbonamento e i soldi non glieli do!

  6. Che problemi! La lega calcio invece di pensare ai problemi Seri pensa alle fasce dei capitani.
    Oggi sono andato a fare l’abbonamento a dazn per vedere le altre partite che non sono comprese nel contratto sky, ebbene solo dopo ho scoperto che per vedere queste partite ci vuole un televisore ultimissima generazione. Faccio presente che ho una Smart tv di circa 5 anni sulla quale non posso istallare l’applicazione, perciò dovrei cambiare tv, o comprare un altro aggeggio che tramite il telefonino mi consenta di vedere le partite in tv. Questa mi sembra una truffa bella e buona, però loro pensano alla fascia.!mettiamone una sopra all’altra e a f*****o a tutti.

  7. Mannelli della Torre

    Guardano la pagliuzza, perché la fascia deve solo fare distinguere il capitano, e non guardano la trave: ogni giocatore entra in campo con le scarpe che vuole. Di tutti i colori. Quando il regolamento parla di divisa! Se un giocatore si è garantito i diritti a pubblicizzare uno sponsor può essere accettato, ma i colori devono essere quelli della divisa scelta dalla società. Non necessariamente il nero, ma comunque uguali per tutti. Altrimenti si arriverà a vedere scendere in campo giocatori con stivali e speroni, infradito, scarponi da sci, o zoccoli di legno. Nella divisa della squadra la fascia da Capitano è unica. Quindi era l’ultimo dei problemi. La fascia è di Davide. SFV.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.