Questo sito contribuisce alla audience di

Una vendetta più di tutte: e Veretout la aspetta da cinque mesi

Fu proprio contro il Cagliari, al Franchi, che la Fiorentina salutò di fatto l’Europa perché con quello 0-1 l’ultima col Milan divenne quasi un’amichevole: e nel finale Jordan Veretout perse letteralmente la testa, andando a scalciare con violenza Joao Pedro e beccandosi rosso e tre giornate di squalifica. Fu una giornataccia, in cui la squadra viola vide smaterializzarsi un sogno accarezzato fin lì ed impensabile fino alla grande reazione dopo lo shock di Astori. E non a caso lo spogliatoio gigliato vive la gara del ritorno in campo contro i sardi come una vendetta sportiva, lo ha testimoniato oggi Laurini, non importa che lo dica Veretout, che sicuramente vorrà rifarsi dalla peggior uscita in maglia viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Fu l’atteggiamento di Joao Pedro ad indispettirlo,perdite continue di tempo,quindi,se capita,fategliene 5.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.