Questo sito contribuisce alla audience di

V per Vendetta Viola: e con un Gori così…

Gori in mezzo a Gaspar e Diakhate. Foto: S.D.C./Fiorentinanews.com

Un anno fa l’avventura della Fiorentina al Torneo di Viareggio si concluse a sorpresa agli ottavi di finale contro la cenerentola Sassuolo, ai rigori. La squadra di Guidi condusse la partita ma si fece raggiungere sull’1-1 a un quarto d’ora dal termine, per poi perdere dal dischetto. I neroverdi tra l’altro vinsero poi il Torneo, sempre grazie alla lotteria dei penalty, sia ai quarti che in semifinale e finale. Per la squadra oggi allenata da Bigica è l’occasione per la vendetta sportiva, dopo un’eliminazione che fu mal digerita per i valori che la Fiorentina poteva mettere in campo. Una formazione simile tutto sommato a quella odierna ma che ora può vantare un Gori in stato di grazia: l’anno scorso il bomber di Sesto segnò uno dei rigori viola ma era un subentrante, a differenza di questa stagione dove è punto di riferimento indiscutibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*