Questo sito contribuisce alla audience di

Vacanze in automobile: i consigli dell’Automobile Club di Firenze. VIDEO

L’estate, si sa, è tempo di vacanze. In tanti partono e si mettono in viaggio verso le mete più disparate e a molti piace farlo in macchina, è bene però cercare di partire preparati ed essere quindi in grado di prevenire le brutte sorprese che possono incontrarsi lungo il cammino.

A tal proposito è intervenuto l’Automobile Club di Firenze che ha voluto ricordare a tutti i vacanzieri l’importanza di controllare che tutti i documenti per l’auto siano in regola e che soprattutto bisogna verificare che la patente non sia scaduta prima di partire.

Non sono rari i casi in cui ci si ritrova a guidare con la patente scaduta, tantissimi italiani (e fiorentini) non se ne accorgono nemmeno: ecco quindi da dove è sorto l’appello dell’Automobile Club fiorentino.

Infatti, non bisogna dimenticare che chi guida con patente scaduta va incontro ad ammende piuttosto importanti e sanzioni che possono portare anche al ritiro della patente come stabilito dallo stesso Codice della Strada all’articolo 126.11.

Come si effettua il rinnovo?

Chi dovesse trovarsi nella condizione di rinnovare, ma non sa bene quali siano le procedure necessarie può recarsi proprio all’Automobile Club di Firenze nella sede di Viale Amendola al numero 36.

Qui si potranno ricevere tutte le informazioni necessarie ad effettuare il rinnovo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30 e poi dalle 16 alle 17.15. Non si necessita di alcun appuntamento.

La procedura prevede che il rinnovo possa essere fatto portando con se la patente già scaduta o in procinto di scadere. Qualora il documento fosse già scaduto bisogna portare con se il documento di identità in corso di validità e il codice fiscale.

Chi ha più di 80 anni di età necessita anche del certificato anamnestico rilasciato dal medico di fiducia. La patente si può rinnovare direttamente presso l’Automobile Club di Firenze, dove non occorre nemmeno portare con se la fototessera.

Cos’altro controllare per viaggiare sicuri?

Così come la patente sarà bene controllare che anche gli altri documenti siano in regola a cominciare dall’assicurazione e le tasse di possesso.

Prima di mettersi in viaggio poi, sarà necessario controllare le condizioni dell’automobile. Specialmente se si possiede un’auto datata sarà bene farle fare un check-up completo prima della partenza e sostituire i pezzi troppo vecchi con parti nuove e ben funzionanti, per informazioni è possibile visitare questo sito: www.MotorDoctor.it.

Viaggiare in macchina è ancora una soluzione conveniente in Italia, soprattutto se si dividono le spese con gli altri viaggiatori, il che permette di abbattere i costi considerevolmente, ma è sempre meglio farlo in sicurezza, con un mezzo ben revisionato e tutti i documenti in regola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA