Questo sito contribuisce alla audience di

Veretout chiamato a sdoppiarsi. Le idee di Pioli

Il vero motore della Fiorentina di Pioli è senza dubbio Jordan Veretout. Centrocampista di grande corsa e sostanza, dotato di buona qualità tecnica, Veretout è una delle sorprese più belle della stagione viola, e sta garantendo affidabilità. Domenica contro il Chievo Badelj mancherà in mediana, e Veretout sarà chiamato ad un super lavoro. Oltre al consueto contributo da schermo e al grande lavoro in interdizione, il francese dovrà salire di livello sul piano della costruzione. In possesso di un buon lancio, meno a suo agio nel fraseggio corto, Veretout potrebbe essere dirottato al centro delle operazioni viola, con Dabo ad agire da mezzala assieme a Benassi. Veretout pronto a sdoppiarsi, Pioli ci pensa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Per la redazione. Ho notato da qualche giorno che la grafica delle notizie di questo sito ha caratteri piu’ piccoli ed anche il quadratino dove vanno i commenti e’piu’ piccolo,pero’ se le stesse notizie le leggo su facebook la grafica e’ come prima. Mi sapete dire qualcosa?

  2. Se vedo cristoforo in campo per la prima volta in CINQUANTA anni non guarderò la partita..FV

  3. Caro Mau, il campionato francese è accessibile a tutti. Io Dabo lo conosco molto bene, e la tecnica e l’impostazione non sono proprio il suo forte. Buona giornata.

  4. Certo che se si inizia a dire che Dabo ha due piedi come ferri da stiro ,si va poco lontano.
    Aspettiamo almeno 3/4 partite e poi parliamo.

  5. Visto che Dabo e Benassi non sono in grado di svolgere un ruolo di regia è inevitabile spostare il francese nel ruolo di Badelj; l’alternativa sarebbe Cristoforo.

  6. Senza alcun dubbio meglio Veretout in cabina di regia che Dabo. Ha due ferri da stiro al posto dei piedi ed è un calciatore di grande fisicità, da far correre di più e recuperare palloni, non gestirli.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.