Questo sito contribuisce alla audience di

“Vi porto in Europa e rimango qua!”

Luis Muriel ieri in conferenza stampa ha chiarito senza una sola incertezza perché è venuto a indossare la maglia viola: per aiutare la squadra a provare ad andare in Europa, per segnare, per… dare una mano a se stesso a conquistare la riconferma alla Fiorentina nei prossimi anni. Pronto a giocare ovunque anche se… il meglio – come scrive il Corriere dello Sport-Stadio – lo ha dato accanto ad una punta centrale, insomma magari accanto a uno come Simeone. Parla accanto a Pioli, con il suo pregevole italiano, pieno di sfumature, un po’ come sa fare anche in campo con il pallone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Me lo auguro decisamente, spero che riesca a fare i gol che son mancati fino ad oggi ma soprattutto che mi faccia divertire un po’ guardando le partite che per quanto bene si possa volere alla squadra son state quasi tutte piuttosto noiose.. L’europa poi comincia a mancare, non raggiungerla neanche quest’anno sarebbe mortificante per noi tifosi e per i giocatori stessi che potrebbero pensare di abbandonare..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.