Viola sfiorita all’ombra di Vlahovic: In tredici non riescono nemmeno a fare le reti del solo serbo. Una falla che rimane nell’era Commisso

La cessione di Vlahovic è servita alla Fiorentina per incassare una somma molto importante (75 milioni circa), ma dal punto di vista tecnico ha creato una falla.

Una falla che può essere definita ‘storica’ almeno nell’era Commisso. Sul Corriere dello Sport-Stadio vengono pubblicati quest’oggi dei dati molto eloquenti: tredici innesti in attacco fatti dal 2019 fino alla scorsa estate hanno portato in dote solo 40 gol realizzati, contro i 49 realizzati dal solo attaccante serbo in maglia viola.

Da Boateng e Ghezzal passando per Ribery, Cutrone, Callejon, Kouame, Gonzalez e Piatek fino alle meteore Pedro e Kokorin e a gli ultimi arrivati Cabral, Ikoné e Jovic, tutti questi hanno dato uno scarso apporto offensivo: una media di 3,07 reti a testa. E sono dati questi che purtroppo pesano. 

E nell’ultima trasferta di Bergamo Jovic, ovvero colui che era visto dalla dirigenza viola come l’erede di Vlahovic, ha giocato dal 75′ e come trequartista mentre Cabral, è entrato in campo a cinque minuti dalla fine. 

Guarda i commenti (18)

  • Dobbiamo dare continuità a Prade’! Per la legge dei grandi numeri è impossibile sbagliare così tanti giocatori di fila, dovrà pur sempre azzeccarne uno, anche a caso, anche per sbaglio, anche per errore

  • Quando è arrivato il calabro-americano in rosa avevamo Vlahovic, Muriel, Simeone e Chiesa.......Siccome lui ha giocato al calcio, ora in pratica non abbiamo attaccanti......

  • Meno male che ora si comincia a dire la Verità da più parti, e a voce alta.
    La questione Centro Sportivo non può più essere lo schermo di un fallimento sportivo che si sta profilando dopo ca. 3 anni di attività. Io mi auguro ancora che si possa capire cosa si dovrebbe fare, semplicemente per i tifosi e la Città.

  • Penso sia arrivato il momento di finirla con questi articoli ripetitivi che mirano solo alimentare una polemica, che dura già da troppo tempo, e non fa altro che aumentare anche il malcontento tra i tifosi.

  • per mah sugli errori di mercato,,non mi puoi includere nico gonzalez,, gonzalez è tanto forte come calciatore, non credo sia colpa sua se sente dolore sotto al tallone,,se non erro è andato in tribuna anche con la sua nazionale!!!!!!!!!!!!!!!! nico è forte come calciatore e ci manca tanto in campo.,invece sono con te in pieno se mi parli di cabral e di ikonè li hai ragione in pieno su mandragora io invece soprattutto contesto il fatto che non è un regista di centrocampo ma una mezzala, a noi serviva un play davanti alla difesa,

  • i TIFOI BEOTI SOGNAVANO LA C.L. AH.AH.AH.AH.AH.AH.AH! e POI DAVANO DEL "GOBBO" A CHI CRITICAVA (MA NON DA ORA MA DALLA FINE DEL MERCATO DI AGOSTO) AH.AH.AH.AH.AH., CHE BEOTI!

  • Abbiamo speso una follia in cartellini e stipendi negli ultimi 2 anni buttando al vento tutti i soldi di Chiesa e Vlahovic per poi rischiare di non arrivare nemmeno in Europa non appena c'è stata la possibilità. Spendere quasi 70 milioni per Cabral, Ikonè, Gonzalez (che è sempre stato fragile) e Mandragora è un insulto a chi di calcio ci capisce qualcosa... Credo sia ora che chi si occupa di mercato paghi le conseguenze delle sue scelte scellerate che condizioneranno pesantemente anche i prossimi 2-3 anni.

  • il problema è il centrocampo, ecco perchè arrivano palle sporche davanti e non si fa gol. Avevamo Torreira, ora proverei Bianco in quel ruolo

  • ma che pizza co sto Vlahovic, è diventato gobbo.......e BASTA, fatela finita

  • VIA PRADE E BARONE INCONPETENTI COMPRATO GIOCATORI CHE FAREBBERO LA RISERVA IN B,POI CON BIRAGHI E VENUTI. e compani CHE NON SANNO GIOCARE non si va da da nessuna parte

  • io credo che dusan,,come ho sempre detto da quando dusan aveva 18 anni e mezzo!!!!!,quindi io non ho parlato ieri l'altro ieri,,ma ormai oltre 3 anni e mezzo or sono!!!!!!!!!!!!!!!!!!! sia un grandissimo centravanti.,chi lo nega è un bambino nella mente,è infantile perchè dusan veste ora quell'odiata maglia li, sportivamente da noi tifosi viola.,io non mi reputo infantile nella mente,,e confermo il mio pensiero di base dei 9 classici,,non gli ibridi come mbappè che sono 9,,10, e anche numeri 11 in campo.,mbappè per me è il nuovo fenomeno del calcio mondiale dopo leo messi ovviamente!!!!!!!,ma dei 9 classici,,dusan,per me l'ho detto tante volte nei miei messaggi è tra i primi 3 0 4 al massimo in europa e nel mondo,,insieme ad haaland,,lewandowski ,harry kane,e benzema.,dusan è un calciatore fantastico!!!!!!!!!!!!non posso definirlo in maniera diversa,,,forte nel gioco aereo dove sta migliorando tantissimo,,,con un sinistro al fulmicotone,,,un mancino naturale devastante!!!!!!!!!!!!!! ma poi è bravo anche in acrobazia,,,perchè dusan non è goffo,,,è potente ma allo stesso tempo anche agile,,,e inoltre come sa giocare spalle alla porta avversaria vlahovic,,ce ne sono pochi di centravanti in circolazione,volendo cercare il pelo nell'uovo deve migliorare con il destro,,ma per il mancino naturale non è semplice.,,quindi si sapeva per il sottoscritto cosa andavamo a perdere!!!!!!!!!!!!lo sapevo io,,lo sapevate voi tifosi come me della viola, lo sapeva la stampa,,lo sapeva commisso, ,come barone e pradè, lo sapevano i suoi compagni di squadra,,,lo sapeva il mr italiano.,io penso lo sapessero persino i muri dello spogliatoio della fiorentina!!!!!,e dove abbiamo sbagliato noi? noi intesi come società e dirigenza? non nel venderlo, li commisso e barone a mio avviso sono stati fantastici!!!!!!operazione finanziaria spettacolare,,visto che dusan non avrebbe mai rinnovato con la fiorentina,, e voleva la juventus lui e il suo agente.,no il nostro errore è stato un'altro, come lo abbiamo rimpiazzato!!!,li abbiamo fallito alla grandissima per il sottoscritto.,cabral dai su voglio bene al ragazzo per carità, ma tecnicamente non vale uno scarpino di vlahovic!!!,jovic è forte ma non è un centravanti classico.,è cabral il nostro grandissimo peccato originale,,e i motivi di questo peccato sono due.,voi criticate daniele pradè, è legittimo farlo,,ognuno esprime le proprie opinioni.,io a pradè potrei imputare una sola cosa,,la scelta di fretta di pancia, e non di testa, ragionando per più giorni,,ma poi se il presidente ti da un budget da 16 milioni,da spendere, penso sia dura sostituire uno come vlahovic,,peccato che non lo sento dire mai da nessuno, da nessuno!!!!!,quindi pradè lo sbaglia cabral e siamo daccordo!!!!,ma lo sbaglia anche con un budget da spendere non sufficente per sostituire uno come vlahovic.,come dissi sempre nei giorni post cessione di vlahovic,,se eri disposto a spendere una cifra tra i 30/40 mlioni potevi prendere gianluca scamacca.,voi la piazza 30 milioni o anche di più li avreste spesi per berardi,,io al contrario di voi li avrei spesi per scamacca.,sono visioni del calcio differenti.,scamacca non è vlahovic sia chiaro!!!!!!!!!!,ma è un ottimo centravanti,,ma se non vuoi spendere oltre i 16 milioni di euro,è scamacca non lo prendi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • La cessione di vlahovic è stata la più grossa operazione di mercato da quando l' uomo a inventato il calcio. Il resto è fuffa. Poi se 13 giocatori tutti insieme non hanno segnato quanto il serbo sti gran caxxi basta aver incassato soldi soldi bisogna incassare soldi soldi.

  • Ma la vendita di Vlahovic é stato un affare okkey??
    I soldi non sono un problema okkey?? Piú che altro perché non si spendono...

    Vaia Commisso

Articoli correlati