Questo sito contribuisce alla audience di

Zekhnini a piccoli passi. I progetti di Corvino e Freitas

Solo pochi minuti all’esordio della Fiorentina in campionato per Rafik Zekhnini. E non potrebbe essere altrimenti: il norvegese classe ’98 è tutt’altro che pronto per la Serie A, almeno a certi livelli di rendimento. Il ragazzo si sta ambientando in Italia, in una realtà opposta rispetto a quella della sua terra natia, e sta facendo i conti con tutte le difficoltà del caso. Le poche comparse in Primavera sono state tutt’altro che positive, soprattutto dal punto di vista della personalità, non tanto della normale mancanza di intesa con i compagni. Attualmente è difficile immaginare un futuro in prima squadra nella prossima stagione per il ragazzo cresciuto nell’Odds, tuttavia Corvino crede molto in Zekhnini e le sorprese sono dietro l’angolo; quel che è certo però, è che un’esperienza in prestito potrebbe mettere d’accordo sia le esigenze della Fiorentina che quelle del calciatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Se fosse stato forte probabilmente non sarebbe venuto a Firenze e comunque sicuramente non l’avremmo pagato 1,5 mln ma almeno 10 volte tanto!!!!

  2. Tifolamagliaviola

    E´bellissimo invecchiare a Firenze

  3. I progetti di Corvino e Freitas??!!??…….guadagnare al più non posso!

  4. Corvino crede molto in Zekhnini e le sorprese son dietro l’angolo? Ma che vuol dire?

  5. Mi pare che finora di passi ne abbia fatti molto pochi…avevo seguito questo ragazzo e confesso che mi piaceva. Ora però lo vedo molto acerbo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.