Bucciantini: "Dobbiamo dare valore al Viola Park, il vivaio è importante e Kayode lo dimostra. Dopo due finali perse bisogna provare a vincere un trofeo"

Scritto da Redazione  | 

Il giornalista e opinionista di Sky Sport Marco Bucciantini ha parlato delle ultime vicende di casa Fiorentina: “Bisognerebbe sempre dare valore a ciò che la società ha fatto costruendo il Viola Park. Va bene criticare qualche acquisto, ma ricordiamoci che anche chi ha vinto lo Scudetto l'anno scorso aveva i conti in pari. La scoperta di Kayode dopo l'infortunio di Dodò è l'esempio di come risparmiare soldi sfruttando il vivaio, così da poter investire dove serve davvero”.

E poi su Italiano: “E' un allenatore che in campo dà tanto, ha la missione di migliorare migliorando la squadra. E' una visione corale, che a Firenze serve per tornare a ricoprire un ruolo importante. Io vorrei che la Fiorentina vincesse con Italiano, che la società continuasse a crescere con questo allenatore. Dopo le due finali perse, quest'anno bisogna provare a sollevare un trofeo”.

Infine sul Milan: “Le assenze in attacco devono dare alla Fiorentina maggiore coraggio. In attacco, al posto di Beltran, preferirei un Kouame più libero di testa rispetto a uno Nzola un po' discontinuo ultimamente. Spero comunque che a lungo andare il posto da titolare in attacco diventi del Vichingo”. 

Arthur: "Milan senza Leao e Giroud? Meglio per noi. Ma loro hanno tante soluzioni, dobbiamo rimanere concentrati"
Il centrocampista della Fiorentina Arthur Melo ha parlato a gianlucadimarzio.com in vista della partita con il Milan: