Questo sito contribuisce alla audience di

Amoruso: “Perdere contro la Juventus ci può stare, ma a Bologna servono tre punti. Pioli, troppi pochi giocatori nell’area avversaria…”

Lorenzo Amoruso, ex giocatore della Fiorentina, è intervenuto a Radio Bruno Toscana: “Quando le occasioni si creano, ciò significa che la squadra funziona bene. Quello che serve, in ottica gigliata, è una maggiore presenza nell’area di rigore avversaria: la Fiorentina porta sempre solo due giocatori in area. Quando crossa Chiesa, dentro i sedici metri ci devono essere Simeone, l’altro esterno e almeno un centrocampista. La partita contro il Bologna è fondamentale e più importante della Juventus: contro i bianconeri perdere ci può stare, ma contro la squadra di Inzaghi la Fiorentina deve riscattarsi dopo quattro partite consecutive. Mercato di gennaio? La squadra ha bisogno di rinforzi, ma il tutto è molto vincolato ai risultati: chiaramente ci aspettiamo almeno due acquisti. Come sostituire Pezzella? Ceccherini potrebbe giocare perché se Pioli mettesse Laurini, ci sarebbe più spinta anche sulla destra e il tecnico viola dovrebbe far spingere di meno Biraghi“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Non ci sta nulla. L’obiettivo è quello di vincere sempre. E possiamo farlo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.