Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

Una partita ricca, ricchissima di episodi controversi: questa è stata Atalanta-Fiorentina, gara diretta da Federico La Penna della sezione di Roma 1. 

L'uscita di Carnesecchi

Si comincia subito, fin dalle prime fasi di gara. Al 13' viene annullato un gol a Scamacca. Tutto questo perché l'azione nasce con un fallo, ovvero un pestone di Koopmeiners rifilato a Beltran. Giusto l'intervento del Var che manda l'arbitro all'OFR a rivedere l'azione che è chiarissima al rallentatore. Sempre nel primo tempo, uscita di Carnesecchi che prima di arrivare sul pallone pesta il piede a Gonzalez: intervento involontario? Conta fino a un certo punto, il portiere dell'Atalanta guarda sempre la palla ma il pestone anche in questo caso c'è. Se l'arbitro avesse assegnato il rigore, il Var non avrebbe mai tolto il penalty. 

Il mistero del terzo gol atalantino

Sull'espulsione di Milenkovic poco da dire. Il serbo stende Scamacca lanciato verso la porta di Terracciano e fuori area: in questo caso è rosso tutta la vita. Fosse stato in area ci sarebbe stato rigore e ammonizione del giocatore, ma così l'uscita dal campo del difensore è inevitabile. Forse però l'episodio più controverso resta la convalida della rete di Lookman. A velocità normale l'atalantino sembrava effettivamente in fuorigioco, il Var ha fatto sapere all'arbitro invece la regolarità della posizione di partenza del nerazzurro. Resterà il dubbio perché nessuno ha mai mostrato il fotogramma decisivo, quello per il quale si è deciso per l'assegnazione della rete del 3-1. 

Per noi comuni mortali resta solo questo fotogramma televisivo nel quale l'attaccante atalantino sembra in offside prendendo come riferimento Ranieri e le righe presenti sul terreno di gioco. Saremmo stati curiosi di vedere com'è nata questa decisione arbitrale. 


💬 Commenti (32)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo