Questo sito contribuisce alla audience di

Dabo crea un “problema” in più a Pioli e qualcuno forse rischia un po’

Appena 26 minuti in tre mesi e ieri ne sono stati sufficienti 3 per trovare la prima rete stagionale, quella che ha chiuso la sfida contro l’Empoli. Per Bryan Dabo però la lunga assenza dal campo (l’ultima apparizione a Bologna, il 25 novembre, in campo appena 3 minuti) non è sembrata pesare nella maniera più assoluta. Il franco-brukinabè è entrato come se in mezzo ai compagni ci fosse stato anche nelle ultime apparizioni, merito della sua mentalità ed emblema della prontezza con cui deve rispondere chi entra dalla panchina. E ora Pioli può andare un po’ più in difficoltà al momento delle scelte per il centrocampo, ma son di quei problemi che fanno solo piacere agli allenatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. In questa rosa sono tutti titolari. Pioli può scegliere tra varie soluzioni ed è una cosa che da mesi dicevamo. Deve giocare chi merita e dà tutto in ogni allenamento.

  2. A me dabo non piace, è buono come a Empoli per qualche scampolo in partite semplici, ma a livello di fraseggio è scarso.. Con tutto il bene per un ragazzo che si impegna, da tutto e pare pure simpatico.. In rosa ci sta, titolare mai

  3. Lafont
    Milenkovic Pezzella Hugo
    Chiesa Veretout Dabo Benassi Biraghi
    Simeóne Mirallas

    Così contro il bilan

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.