Questo sito contribuisce alla audience di

Il commento pungente dopo il Cagliari: “A centravanti invertiti…”

Un bel gol, un movimento da centravanti puro e una maledizione che continua: Pavoletti quando incontra la Fiorentina al Franchi va a segno. Lo aveva fatto alla 37esima giornata della scorsa stagione, dando la vittoria ai suoi, si è ripetuto ieri siglando il gol del pareggio, anticipando Pezzella e battendo Lafont in spaccata. Dalla parte opposta invece si è visto un Simeone in ombra, lontano dalla porta avversaria e bloccato da Pisacane nell’unico spunto di rilievo avuto nei novantanove minuti di Fiorentina-Cagliari.

A fine gara tanti mugolii sugli spalti per l’argentino e molti commenti, pungenti, sul tasto centravanti: “Ad attaccanti invertiti la Fiorentina avrebbe sicuramente vinto”. Andando oltre questo tipo di commenti, di preoccupante c’è il fatto che Simeone, dopo la prima trasferta per gli impegni della nazionale argentina non è stato più lui. Niente gol, ma anche niente prestazioni. Un’involuzione della quale si è accorto anche Pioli (“Simeone e Pjaca possono dare certamente di più”), ma anche, in un certo senso, senza possibilità di risoluzione, perché dietro all’ex Genoa c’è solo il giovanissimo serbo Vlahovic come alternativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Se anche Pioli si è accorto dell’involuzione ( veramente l’evoluzione non c’è mai stata ) di Simeone ,perchè aspetta l’85 mo per sostituirlo ? Per non scontentare qualcuno fra il padre ,Corvino, Della Valle ?

  2. Il Cagliari ha un centravanti, noi no.
    Il cagliari ha Barella, noi no.
    Il Cagliari gioca bene con tutti i giocatori schierati per ruolo, noi no.
    Veretout non è un centrale e deve giocare come lo scorso anno.
    Milencovich non è un terzino destro e deve fare il centrale sperando che Pioli riporti la difesa a 3 con Diks e Biraghi laterali e con Chiesa e Vlahovic punte.
    Simeone da vendere subito prima che il prezzo (che non merita) cali.
    Di Pjaca non parlo….

  3. ma questo si sapeva.
    Bisognava comprare una punta di esperienza, perchè sopo simeone non c’è alternativa.
    altro che 7^posto . attualmente Samp. Sassuolo e Torino mi sembrano messi meglio, perchè Chiesa da solo non basta , anche perchè non centra mai la porta

  4. Cambiamo Pioli…… tanto in campo va lui !!! Mi direte : ma sceglie lui chi mandare in campo si ma tra quelli che ha a disposizione e in attacco non ha molto ,anzi ….. .

  5. Pioli sa fare un’ottima fase difensiva, ma il baricentro del suo gioco è il centrocampo, e purtroppo non abbiamo il centrocampo della juventus, per cui il suddetto baricentro si sposta verso la difesa e non verso l’attacco. Se a questo ci aggiungi un Pjaca che emotivo a cui prende lo sconforto per non riuscire a giocare, e un simeone che non è un fenomeno e sopratutto è fisicamente spappolato dalle trasferte per la nazionale, ci si ritrova con un, seppur super, Chiesa che da solo tira il carretto… e purtroppo Chiesa non l’Adriano dei tempi d’oro che vinceva le partite da solo per l’inter merd@

  6. Come cantavano…… Si puooo dare di piuuu. Ma cosa vuoi avete dai carciofi?

  7. Io direi anche ad allenatori invertiti……

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.