Questo sito contribuisce alla audience di

La giostra in attacco sta per partire: ma chi va a bordo?

Da “ufficioso” vice-Simeone a giocatore ancora non pronto. Questo è stato in poche parole il flusso di impressioni avute dalla platea viola sul giovane Dusan Vlahovic, centravanti della Fiorentina, classe 2000 scuola Partizan Belgrado sul quale sono state spese grandi parole dai dirigenti viola fin dal suo arrivo. Probabilmente nel ruolo di riserva per certi versi un giocatore di esperienza può apparire più indicato per scardinare le difese avversarie anche a partita in corso, ma il centravanti serbo ha mostrato di sapere come si fa gol in Nazionale Under 19 pochi giorni fa siglando una doppietta alla Francia, la cui porta era difesa guarda caso un portiere che lo conosce bene come il gigliato Lafont. La candidatura anche di Kevin Mirallas per un posto da vice-centravanti fa così ad alimentare una concorrenza in attacco che può fare da stimolo al giovane Dusan, che ha i mezzi e le qualità per sostituire in maniera importante il compagno di reparto argentino. Chissà che magari nel giro delle prossime partite Vlahovic non riesca a trovare via via anche più spazio, magari partendo da titolare, in modo da consentire a Pioli anche una rotazione regolare delle punte a disposizione a seconda delle sue valutazioni per ogni partita da disputare. La giostra dei cambi parte quando lo vuole il tecnico, e Vlahovic dovrà quindi farsi trovare con il biglietto pronto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Triglio….fossi in te tornerei sullo scoglio….

  2. Marius parla solo per te e non del rimanente 98% che di calcio ne capisce… Siete solo L 1% che il calcio non sa neanche dove sta di casa e che potete contestare un giovane di 23 anni che già sono due anni che va in doppia cifra in serie A senza tirare i rigori… A Firenze di calcio se ne intendono e non pensare di avere tutta questa compagnia… Quando tutti parlavano di uno dei tridenti più forti della serie A, in questo tridente c’era anche Simeone.. Vorrà dire che qualcosa aveva già fatto vedere… Smettila con questa continua tiritera che fai più bella figura.. Credimi…

  3. Triglia di scoglio

    E invece a me Simeone tecnicamente piace. Facciamolo girare intorno a Vlaho e ne riparliamo. Di football ne capite poco o nulla. Specialmente di centravanti.

  4. Ma l’equivoco di fondo,secondo me,è che pioli(ed il 99% dei tifosi) non è affatto consapevole della pochezza tecnica di simeone,e di quanto questi sia deleterio nello sviluppo del gioco.Il fatto di considerare vlahovic non ancora pronto,è fuorviante.Non se ne avverte proprio l’esigenza.

  5. Ma quale Mirallas e quale Simeone….Vlahovic tutta la vita !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.