Questo sito contribuisce alla audience di

Ma la Fiorentina a quale calcio pensa di giocare?

Attenta in difesa sì ma… (prende gol da 5 partite consecutive), brillante in attacco praticamente mai. Allora su cosa punta la Fiorentina? Resta il centrocampo, ma lì si è preferito lasciar andare via Badelj a zero euro, a costo di sacrificare Veretout in mezzo per dare spazio ad un giocatore come Gerson, pescato quasi per disperazione dopo essere stati un mese dietro a Pasalic, e arrivato in prestito secco. Ma il problema è che il brasiliano va veramente a scartamento ridotto, ha il piede sì educato ma il suo ritmo è quello di un altro tipo di campionato; Benassi diventa fondamentale perché è l’unico che segna mentre chi entra dalla panchina è a tratti scadente o trasparente e non parliamo di Norgaard, che si avvicina invece più a un desaparecido. Che tipo di squadra sarebbe allora la Fiorentina? Dopo due mesi e mezzo stentiamo ancora a capirlo…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Franco 4…i tuoi commenti sono veramente imbarazzanti come probabilmente è la tua persona..Non vuoi che provocare come uso e costume di seba-fiorry-ciccio e ti meriti tutte le insolenze possibili…eri andato via da questo forum per la gioia di tutti…fai un piacere GRANDE…torna via…FV

  2. Sei imbarazzante.

  3. ma secondo te, Franco4, di fronte a queste spese inenarrabili per i poveri DVD, alle contestazioni, ai sacrifici incredibili che fanno, come mai, sempre secondo te, questi interisti di vecchia data rimangono senza nessuna vera intenzione di mollare ? per beneficienza ? per cuore d’oro ? perché impietositi dalla Fiorentina ? io due domandine me le farei, sai ? Perché corri il rischio di essere più ciuco dei ciuchi, senza voler capire. Per i due fratellini la Fiorentina è un investimento ormai da tempo a costo zero, e con notevoli ritorni pubblicitari. se mollano e ci rimandano in C, io non ho nessun timore. Anche perché penso che a breve in B ci manderanno pur restando qui. La Fiorentina esiste dal 1926, esisterà anche dopo di loro, e io prego che avvenga il prima possibile. Mi dispiace per i beoti come te che abboccano alle loro storielle.

  4. Ancora con BADELJ….IL giocatore ha scelto di andare via, perchè voleva giocare la champions in squadre più ambiziose e sertamente ad un contratto più remunerativo per lui; nessuno lo ha mandato via e non se ne è andato perchè la proposta della società era bassa, tutte storie, c’eraanche il prolungamento del contratto, ma la sua scelta era un’altra: giocare in una squadra che era in Champios e chiudere la sua carriera con un contratto molto più vantaggioso…poi le cose non sono andate per il verso giusto, andando a giocare nella Lazio, dove spesso fa la riserva….le sue intenzioni erano state dichiarate dallo stesso Badelj e non c’è stato alcun dissidio o incomprensione con Corvino…la scelta che aveva fatto badelj era un’altra….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.