Il centrocampista della Fiorentina Arthur, match winner contro il Monza, ha parlato così a DAZN: “Italiano mi chiede spesso di calciare in porta, oggi l'ho fatto ed è andata bene. Mezzo gol è del mister, l'altra metà la dedico ai tifosi e ai miei compagni che mi danno sempre grande fiducia. Segnare è sempre bello, purtroppo la mia media è di un all'anno (ride, ndr). Certo, ripetermi ad Atene sarebbe fantastico”.

“Futuro? Non dipende solo da me"

Poi ha aggiunto: “Stiamo lavorando su tutti i dettagli, siamo una squadra giovane con tanto da imparare. I tifosi possono stare tranquilli, stiamo lavorando ogni giorno con intensità e umiltà in vista di Atene. Il mio futuro? Firenze ha abbracciato me e tutta la mia famiglia, vivere qui è incredibile e questo per un calciatore è fondamentale. Qui mi sento a casa, devo ringraziare davvero i tifosi. Purtroppo la mia permanenza non dipende solo da me, vedremo cosa succederà".  

Martinez Quarta: "Ci stiamo abituando a giocare partite importanti, siamo cresciuti molto a livello mentale. Peccato che non ho fatto gol, ci avevamo lavorato ieri"
Dopo la vittoria di stasera contro il Monza interviene il difensore della Fiorentina Martinez Quarta a Sky Sport: "Vitto...

💬 Commenti (5)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo