Ieri pomeriggio SkySport aveva rilanciato sul forte interessamento del Panathinaikos per l’ex allenatore della Lazio Maurizio Sarri. Il club greco nelle ultime ore avrebbe presentato un importante offerta al tecnico toscano che, per il momento si sarebbe preso qualche giorno prima di sciogliere ogni riserva. Nella giornata di oggi però sono arrivati nuovi particolari sulla trattativa tra il Pana e l’entoruage di Sarri.

L'allenatore prende tempo ma si va verso il NO

Secondo quanto riportato poco fa da Tuttomercatoweb Maurizio Sarri avrebbe chiesto tre giorni al club greco prima di rispondere alla proposta in via ufficiale ma, nonostante il tecnico non abbia ancora rinunciato all'incarico, le sensazioni che filtrano fanno comunque pensare più ad un no che un si. L’allenatore starebbe aspettando offerte più interessanti, magari proprio dalla Serie A.

Il Panathinaikos offre un contratto Monstre

Il Panathinaikos, desideroso di rilanciarsi dopo una stagione ben al di sotto delle aspettative, vorrebbe puntare tutto sul tecnico ex Lazio in panchina e per convincerlo avrebbe messo sul piatto una proposta triennale da ben 12,5 milioni di euro netti complessivi. Una cifra particolarmente alta per il calcio greco, che porterebbe Sarri a guadagnare 4,5 milioni di euro netti all'anno fino al 30 giugno del 2027. 


💬 Commenti (6)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo