Jacopo Vicini
Jacopo Vicini
Castrovilli Fiorentina
Gaetano Castrovilli. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com

Ritorno alla rete dopo un anno di digiuno per Gaetano Castrovilli, assolutamente il migliore in campo per la Fiorentina nella gara persa contro il Verona: “Ci dispiace per il risultato, ma dobbiamo accantonare subito questa partita perché mercoledì ci attende quella che è una finale”.

E poi: “Nel primo tempo dovevamo essere più concreti e potevamo fare meglio in avanti. dobbiamo migliorare questo aspetto, perché nell'ultimo anno abbiamo avuto diverse volte questo tipo di problemi”.

“Se sono contento? Assolutamente sì, negli ultimi due anni sono stato tanto sfortunato. Però grazie alla mia famiglia, ai miei compagni e alla società sono tornato. Sono contento di aver fatto questo gol e la dedica va tutta al mio piccolo bambino. Devo dire la verità, lui è stata la mia forza per la mia rinascita”. 

Infine sul match di mercoledì al quale non prenderà parte perché non è in lista Uefa: “E' una semifinale che vale come una finale, dobbiamo ripetere la partita d'andata mettendoci però più concretezza perché il risultato della gara di giovedì scorso poteva essere più ampio”. 


💬 Commenti (26)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo