Italiano: "Prima lenti e prevedibili, poi una reazione che meritava il pareggio. Il mercato? Dopo Monza ne abbiamo parlato, con gli attaccanti lavoriamo da mattina a sera"

Scritto da Redazione  | 

Il commento a Sky da parte del tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano:

"Dopo il primo tempo chiaramente dovevamo fare qualcosa, avevo pensato di farlo subito però dopo il gol annullato era giusto iniziare ad aggiungere pericolo, attaccare profondità. Nel primo tempo siamo stati lenti, prevedibili invece nel secondo abbiamo alzato intensità, ritmo e almeno il pareggio credo che la squadra lo meritasse. Peccato perché potevano essere punti importanti per la classifica. C'è da rivedere il primo tempo sottotono.

La sensazione è che abbiamo margini di miglioramento enormi, stanno arrivando pochi gol per quanto produciamo, abbiamo una classifica bellissima. Con tutte queste situazioni, nel girone di ritorno possiamo dire la nostra.

Manca qualcosa sugli esterni? Kouame in Coppa d'Africa, Gonzalez e Sottil infortunati. Quando si cambia qualcosina bisogna adattare qualcuno, avevamo provato Parisi in settimana, ha gamba e spunto. Insieme a Biraghi hanno messo in difficoltà la difesa, c'è stato un cross che ha attraversato tutta l'area e lì dobbiamo spingerla dentro. Un passo falso ci può stare ma dobbiamo archiviare e ripartire, martedì c'è il quarto di finale di Coppa Italia. 

Le trame di gioco le creiamo, ogni tanto dobbiamo limitarci a spingerla dentro. E' quello che spesso non riesco a capire, ne discutiamo con tutti gli attaccanti perché lavoriamo per arrivare tante volte negli ultimi metri, è una zona dove gli attaccanti devono incidere, ci arriveremo. Se lo farà qualcuno dal mercato? Dopo Monza abbiamo parlato di quello che serve, insieme a loro cerchiamo di trovare soluzioni ma non è un problema di abitudini, proviamo dalla mattina alla sera, lì si deve passare davanti all'avversario ma non lo facciamo".


💬 Commenti (24)