Due mesi fuori eppure...Dietro Gonzalez il vuoto. Il processo di recupero è giunto al termine

Claudio Tirinnanzi  | 
Gonzalez esulta dopo il rigore trasformato col Bologna. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com

Stando alla tabella di marcia portata avanti dalla Fiorentina, il processo di recupero di Nicolas Gonzalez dovrebbe essere arrivato al termine. Tradotto in altri termini, l'argentino, salvo sorprese, dovrebbe essere pronto per essere schierato fin dall'inizio contro il Frosinone

Sei più tre

C'è un dato incredibile che riguarda l'argentino: nonostante il lungo stop per l'infortunio muscolare patito in Conference League (è rimasto quasi due mesi fuori), è sempre il miglior marcatore stagionale della Fiorentina con i suoi sei gol in campionato più tre realizzati in Europa. Dietro di lui? Il vuoto, o quasi. 

Le vittime di Nico

Scendendo nei particolari, ha fatto una doppietta decisiva contro il Rapid Vienna, che ha garantito ai viola l'accesso alla fase a gironi della Conference League e un gol segnato al Genk, sempre nella stessa competizione. In Serie A ha invece fatto centro contro sei diverse formazioni fra cui proprio il Frosinone, prossimo avversario dei gigliati. 

Una formula per far coesistere Belotti e Beltran. La strada che potrebbe seguire la Fiorentina
Trovare una formula che permetta la coesistenza in campo di Lucas Beltran e Andrea Belotti. E' questa la priorità che s...

 


💬 Commenti (2)