Viviano protagonista in Serie B di un episodio tragicomico dal dischetto: Pittarello sbaglia due rigori in due minuti contro l'ex portiere della Fiorentina

Scritto da Redazione  | 

Un pomeriggio che Filippo Pittarello, attaccate del Cittadella, dimenticherà difficilmente. Purtroppo per lui, per un episodio negativo. Siamo al 24esimo di Ascoli-Cittadella e l'arbitro assegna un calcio di rigore agli ospiti. Sul dischetto si presenta Pittarello, che si trova di fronte l'ex portiere della Fiorentina Emiliano Viviano

L'estremo difensore dell'Ascoli respinge il penalty con le gambe, ma è il VAR a richiamare l'arbitro per far ribattere l'estrema punizione per l'irregolarità dello stesso Viviano, che non aveva entrambi i piedi sulla linea di porta. Dal dischetto ancora Pittarello, che questa volta colpisce la traversa. La partita rimane dunque in equilibrio sullo 0-0, lo stesso punteggio del finale di gara.

Pecci: “Niente alibi stanchezza, la rosa viola permette a Italiano di fare turnover. A Gennaio non si trovano calciatori che fanno svoltare la squadra”
Storico doppio ex di Fiorentina e Torino, al Brivido Sportivo l’ex centrocampista Eraldo Pecci ha analizzato la sfida ...

💬 Commenti (1)