Al Corriere dello Sport ha parlato Franco Colomba, ex allenatore di Raffaele Palladino, nel taccuino della Fiorentina come allenatore per il post-Italiano. Di seguito le sue parole.

‘Sa difendere e attaccare, senza un copione fisso, Palladino mi piace’

Palladino ha saputo costruire bene la squadra tatticamente: non ha un copione fisso che deve mantenere a tutti i costi. Questo mi piace. Difende in maniera massiccia se c’è da farlo, e attacca al momento opportuno con efficacia e collettività. D’altronde ha avuto dei maestri importanti. Non me (ride, ndr), mi riferisco ad esempio a Gasperini, del quale ha senz’altro immagazzinato i consigli. È sempre stato molto sensibile. Soffriva tanto quei problemi fisici. Lo trovavo in palestra, si allenava per recuperare. Quando uno ha talento, oltretutto, sa che può dare di più, per questo era abbacchiato”. 

‘Il gruppo che Italiano lascerebbe a Palladino in viola…’

"Lui alla Fiorentina? Per me è più che pronto. Ha maturato dell’esperienza fondamentale in questi anni. Il gruppo che gli lascia Italiano, nel caso, è sano e abituato a un certo tipo di lavoro. Secondo me è un tecnico che può tranquillamente starci, sulla panchina viola".

Cambio di sede per la finale di Conference League? Ad oggi spostarsi da Atene è quasi impossibile. E su uno stadio diverso...
Nelle scorse ore è circolata la notizia di un possibile spostamento della sede della finale di Conference League. Allo ...


💬 Commenti

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo