Stadio AEK Atene

Enzo Navarra, esperto di calcio greco, ha parlato a Radio Bruno Toscana facendo il punto sulla situazione di ordine pubblico in vista della finale di Conference League: "Il clima sarà rovente, l'Olympiakos è alla sua prima finale europea e la Fiorentina deve riscattare la sconfitta dell'anno scorso. Ad Atene ci saranno tante misure di sicurezza, perché si gioca nello stadio dell'AEK che è l'acerrima rivale dell'Olympiakos. Le norme di ordine pubblico prevedono che le varie tifoserie non si debbano incrociare nei pressi dello stadio, la polizia locale si sta organizzando affinché ciò non avvenga. Non dimentichiamoci che Atene ha un sindaco nuovo da gennaio, quindi questa è un'occasione per lui di fare bella figura nei confronti dell'UEFA". 

“Tanto traffico, giocare di mercoledì non aiuta”

Sulla viabilità: “Ad Atene c'è tanto traffico e in questo senso non aiuta il fatto che si giochi di mercoledì. Intorno allo stadio però c'è un parco e tanti spazi in cui i tifosi possono passare le ore precedenti alla partita. Presidente dell'Olympiakos? Un personaggio molto particolare, gestisce più squadre: quella greca dal 2010 e il Nottingham Forest dal 2017, inoltre ha il controllo di alcuni canali tv e media greci. Una sorta di Berlusconi di Grecia, seppur non ancora coinvolto nella politica nazionale”. 


💬 Commenti

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo