Questo sito contribuisce alla audience di

Pezzella: “Noi i più giovani ma non può essere una scusa e l’Europa la vogliamo. Sentite cosa mi ha detto Joaquin di Firenze”

Il capitano viola German Pezzella ha rilasciato un’intervista al quotidiano spagnolo Estadio Deportivo, ripercorrendo un po’ la stagione viola: “Abbiamo iniziato bene anche se nell’ultimo periodo abbiamo subito varie rimonte e fatto troppi pareggi. E’ vero che siamo la squadra più giovane d’Europa però questo non può essere un alibi, bisogna stare concentrati per tutti i 90 minuti per vincere più partite possibili. La fascia? E’ una grande emozione questo simbolo a Firenze, ha un significato speciale. Quello che è successo la scorsa stagione gli dà ulteriore valore e, personalmente, sono molto onorato di rappresentare la Fiorentina ogni partita. L’obiettivo? Vogliamo migliorare la passata stagione e tornare a giocare in Europa, sarebbe molto importante. L’anno scorso siamo andati molto vicino a realizzarlo e riproveremo a fare questo passo in più. Io e Firenze? La Serie A è un campionato molto diverso dal campionato argentino e dalla Liga, si gioca un calcio tattico e ovviamente serve tempo per adattarsi. In ogni caso non ci ho messo molto, a Firenze ho incontrato il miglior ambiente possibile per migliorarmi come professionista e vivere bene. Joaquin? Mi ha parlato sempre bene della ‘Viola’, mi disse che la Fiorentina è un club fantastico e che non ci avrei dovuto pensare due volte per accettare. Joaquin è stato molto bene qui ed ha ancora una bella relazione con i tifosi”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Ci s’avesse ora uno come Joaquin nei suoi cenci ijnvece dei ” dead men walking” Pjaca e Mirallas ! A proposito, stai a vedere che avevano ragione i tifosi dell’Everton quando hanno brindato alla partenza del ” talento ” Mirallas !!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.