Questo sito contribuisce alla audience di

Quante cose sono cambiate da quel pomeriggio incredibile. E la scena che si prese Simeone oggi ha un altro padrone

Dici Fiorentina-Napoli e la mente corre subito alla scorsa stagione, vuoi per questioni di vicinanza temporale vuoi perchè quello fu davvero un pomeriggio incredibile. La Fiorentina che schianta il Napoli 3-0, e di conseguenza consegna ufficiosamente lo scudetto alla Juventus. Oggi invece le cose sono cambiate completamente: gli azzurri non comandano ma inseguono, e anche a distanza abbastanza considerevole, mentre in casa viola il mattatore di quella partita sembra non essere più lo stesso. Il Giovanni Simeone di questa stagione infatti non è neanche un lontano parente di quello che trafisse Reina per ben tre volte, praticamente a ogni pallone toccato, e la scena da protagonista che conquistò allora oggi è occupata da altri giocatori. Ma ai tifosi viola poco importa chi si prenderà i titoli dei giornali: che sia Simeone, Chiesa o Muriel, l’importante sarà portare a casa una grande vittoria. Proprio come in quel magico pomeriggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Esattamente conta solo vincere. Non abbiamo alternative.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.