Questo sito contribuisce alla audience di

Archivi Autore: Francesco Matteini

Giornalista professionista, è stato capocronista e responsabile della redazione sportiva del quotidiano La Nazione e caporedattore del Corriere Fiorentino, inserto fiorentino del Corriere della Sera. Collaboratore de La Stampa e del Sole 24 ore, opinionista in trasmissioni radiofoniche sportive locali, è editorialista di Fiorentinanews.com

Il suicidio sportivo della Fiorentina. E ora siamo proprio curiosi di vedere i prossimi “mattoni”

I sogni muoiono all’alba, ma qualche volta anche a metà pomeriggio. L’istinto di sopravvivenza del Cagliari è risultato più forte dell’ambizione di ribalta europea della Fiorentina. La prestazione dei viola è stato un suicidio sportivo… “Abbiamo messo il primo mattone ...

Leggi Articolo »

Prima col fioretto, poi col randello. La Fiorentina regala a Rossi e superpippa Lapadula e poi vince la battaglia

Primo tempo col fioretto, secondo col randello. Wilmaaaa dammi la clava! O la va o la spacca! Avrebbe gridato Fred Flintstone se fosse stato in panchina con Pioli. La Fiorentina esce vincente dalla battaglia di Marassi. I viola dominano la prima mezz’ora…Ottengono un ...

Leggi Articolo »

Un minuscolo dettaglio amaro in una giornata quasi stucchevole. Simeone fa diventare Reina un pollo allo spiedo

La Fiorentina non solo non si scansa, ma diventa un ariete che frantuma la difesa del Napoli e i suoi sogni di scudetto. La Juve ringrazia, ahimè, ma è solo un minuscolo dettaglio amaro in un una giornata dolce, quasi ...

Leggi Articolo »

Pioli crede di avere un jolly, ma in realtà è un gobbo di picche. L’allenatore ci mette del suo…per perdere

Partita di straordinaria bruttezza. Gioco frammentato. Errori di misura. Un solo lampo: il gol di Politano. Fiorentina e Sassuolo a braccetto nel mettere in campo un calcio anti spettacolo. La qualità latita da ambo le parti. La grinta si rivela ...

Leggi Articolo »

Gil Dias, un terzino destro a scarso sostegno della difesa. Ma Falcinelli ha toccato la palla almeno una volta?

Sette gol, rigori dati e negati, fuorigioco, espulsioni, punizioni gioiello, Var pluriprotagonista, tanta tensione e la partita che si trasforma da subito in una battaglia. Un frullato di emozioni che lascia l’amaro in bocca. La Fiorentina prima si fa rimontare ...

Leggi Articolo »

Fine dell’incantesimo: la “carrozza viola” è tornata zucca

Fine dell’incantesimo. Al 93′ minuto della settima partita la carrozza viola torna ad essere zucca, i cavalli ridiventano topolini e il cocchiere un bastardino. Si calano le carte e il settebello ce l’ha in mano la Spal che prolunga la ...

Leggi Articolo »

SEI PIU’ SETTE FA TREDICI…TANTO LA RAZIONALITA’ NON HA NIENTE A CHE SPARTIRE CON UN INCANTESIMO

C’è un incantesimo che aleggia sulla Fiorentina. Un incantesimo positivo, confortante, rassicurante che ha avviluppato la squadra nella sua interezza ancor più dei singoli giocatori. Nessuno di loro si è trasformato in un fuoriclasse. Anzi, Gil Dias continua a girare ...

Leggi Articolo »

I veri gladiatori a Roma sono quelli con il cuore viola. La “banda Pioli” colpisce ancora

I gladiatori hanno la maglia azzurra di Santa Croce è il cuore viola di Firenze. La Fiorentina scrive a Roma, uno dei campi tradizionalmente più ostici, una pagina di storia, incidendo la sesta tacca sulla colt ancora fumante. Chievo, Benevento, ...

Leggi Articolo »

La Viola si trasforma prima nella Rossa e poi…in un Land Rover

Primo tempo: la Viola si trasforma nella Rossa bruciando gli avversari su ogni scatto, sorpassandoli nelle accelerazioni, recuperando in velocità. Secondo tempo: Fiorentina in versione Land Rover, stabile, possente, con undici ruote motrici che lasciano solo apparentemente un po’ di ...

Leggi Articolo »

Simeone trova la porta dopo anni luce, mentre per Chiesa mancava solo il Satellite. E la Fiorentina non si è fatta trovare impreparata

Quarta vittoria consecutiva (Chievo, Benevento, Torino, Crotone); Simeone che torna a segnare dopo anni luce; Chiesa che festeggia la maglia azzurra con un’azione gol da vedere e rivedere (e infatti Sky ha offerto una decina di replay da ogni angolazione, ...

Leggi Articolo »

Ma Sottil può fare peggio di Gil Dias? Il vero successo che può centrare questa squadra

Nonostante la delusione per l’obiettivo accarezzato e poi sfuggito, questa squadra può centrare il successo. E’ sufficiente che anche uno solo dei baby viola approdi in prima squadra la prossima stagione. Gori? Anche se ieri si è mangiato un gol ...

Leggi Articolo »

Una vittoria…nonostante Pioli. C’è da mettersi le mani nei capelli

Vittoria in trasferta all’ultimo minuto… e vissero tutti felici e contenti. C’è il lieto fine, ma poco altro. Il successo sul Toro arriva nonostante i cambi di Pioli, che afflosciano la squadra e permettono ai granata di pareggiare prima di ...

Leggi Articolo »

Una partita che esce dalla cronaca per entrare di diritto nella storia della Fiorentina

La Fiorentina vince la gara più difficile nel nome di Davide Astori al quale la Fiesole dedica una coreografia memorabile. Una giornata dove il calcio fa da comprimario ai sentimenti. Una partita che esce dalla cronaca per entrare di diritto ...

Leggi Articolo »

Ci vorrebbe un Ciclone che spazzasse via tutto. Un’intesa disastrosa e due palle che finiscono in curva

Con un secondo tempo di attenta difesa (un tempo si sarebbe detto catenacciaro) la Fiorentina conquista la vittoria in casa che mancava dalla notte dei tempi. Resta l’impressione di una squadra quest’anno multicolore nelle maglie ma sempre grigia nel gioco. Ci ...

Leggi Articolo »

L’attacco della Fiorentina è da 7… sì ma sommando tutte le punte. L’intervento su Benassi che grida vendetta

Simeone 3 – Doppio errore iniziale: non passa la palla a Veretout, piazzato meglio, e non centra neanche la porta. Sbuffa, corre, picchia inutilmente. Falcinelli 4 – Prende il posto di Simeone anche negli errori. Arbitro Maresca & C. 5 ...

Leggi Articolo »

Guida è l’anagramma di Giuda ma Sportiello prende il solito gol da pollo. Il riscatto? Nemmeno se me lo chiedesse l’Anonima Sequestri

Sportiello 5 – Prende il solito gol a pollo. Tiro quasi centrale e sul suo palo di competenza. Otto milioni per il riscatto? Neanche se me lo chiedesse l’Anonima Sequestri. Milenkovic 7 – Cancella Mandzukic con anticipi imperiosi e contrasti ...

Leggi Articolo »

La vittoria è merito dei Della Valle o dei tifosi? Io dico di Chiesa…e di un botta di c…

E ora a chi attribuire il merito di questa vittoria della Fiorentina? Al faccia a faccia con i tifosi o all’irruzione a sorpresa dei fratelli Della Valle? Io penso che il merito sia tutto di Pioli e dei giocatori che, ...

Leggi Articolo »

LA FRATTURA INSANABILE SI E’ CONSUMATA. CORVINO, CHI HA CREATO CLIMA OSTILE? MA NON SONO I DELLA VALLE A TIRARE IN PORTA, ANZI, FUORI!

Il punto di non ritorno è stato superato. La contestazione fuori dallo stadio dopo la rovinosa sconfitta contro il Verona e il comunicato degli 1926 (il gruppo ultras che guida la Curva Fiesole) non lasciano spazio ad altre interpretazioni: tra ...

Leggi Articolo »

Benassi? Un ectoplasma che vale ZERO. A Carnevale ogni scherzo vale. Il Verona si traveste da Grande Brasile e la Fiorentina abbocca

A Carnevale ogni scherzo vale. Il Verona si traveste da Grande Brasile (il giallo-oro c’era, mancava il verde) e la Fiorentina abbocca. Romulo sembra Jairzinho, Kean pare Pelè, Matos si maschera da Rivelino, Ferrari da Carlos Alberto, Vukovic da Gerson ...

Leggi Articolo »

Un approccio alla gara da scampagnata e una panchina zeppa di mediocrità aggiuntiva

Errori a iosa (e non date la colpa al campo, anche se in condizioni indecenti). Approccio alla gara da scampagnata domenicale. La sosta ha dato il suo responso: la Samp è riemersa, la Fiorentina colpita tre volte e affondata all’11° ...

Leggi Articolo »

Come dominare una partita e portare a casa solo un punticino. Inter sfrutta al massimo il fattore c…Della Valle, vogliamo metterci qualcosa nella calza della Befana?

Come dominare una partita, creare occasioni da gol a gogo, mettere alle corde una delle squadre in lotta per lo scudetto, rischiare pochissimo e portare a casa solo un punticino. L’Inter sfrutta al massimo il fattore culo: la palla respinta da ...

Leggi Articolo »

AMBIZIOSA, PEZZELLA, TRAUMA, ZAVORRA: L’ALFABETO VIOLA PER UN PRIMO BILANCIO DELLA STAGIONE

Ambiziosa è uno degli aggettivi (l’altro è “competitiva”) usati dai dirigenti della Fiorentina per descrivere le caratteristiche della squadra. Secondo la definizione che ne dà il dizionario Garzanti, l’ambizione è “volontà di ottenere qualcosa che si desidera ardentemente; viva aspirazione ...

Leggi Articolo »

Mani di burro colpisce ancora. Ma i rossoneri fin dai tempi in cui ogni inciampo di Balotelli era rigore, godono di…

Premessa: il risultato è falsato dalla mancata espulsione di Romagnoli per fallo su chiara occasione da gol. Un Milan fisicamente abbastanza provato, in dieci dal 38° del primo tempo, difficilmente avrebbe salvato la pelle. Ma si sa, i rossoneri, fin ...

Leggi Articolo »

Quando la Fiorentina mette in campo tutte le sue mediocrità nessun avversario diventa battibile

Quando la Fiorentina, come ieri sera, mette in campo tutte le sue mediocrità (che sono molte) nessun avversario diventa battibile. La Lazio fa un gol e poco più, i viola neanche quello. Squadra pasticciona, senza uno straccio di idea di ...

Leggi Articolo »

Babacar come Giulio Cesare e i tiri alla “viva il parroco”

Ci voleva una scarpata di Babacar per buttare in porta la palla. A niente sono serviti alcuni cross al bacio predisposti da Chiesa, nessun “falco” da area di rigore ne ha approfittato. Continua il festival del tiro sbilenco. Di solito ...

Leggi Articolo »

Un nubifragio di errori con aggravante. Colpe di Pioli? Neanche Mourinho e Guardiola insieme sarebbero riusciti a cambiare la partita

Quante occasioni da gol ha creato la Fiorentina? Dieci? Quindici? Venti? E quante ne ha concretizzate? Neanche una. Invocare la mala sorte non sarebbe dignitoso. Abbiamo assistito ad un nubifragio di errori. Una caterva di tiri sballati. Una miriade di ...

Leggi Articolo »

L’ampia casistica dei colpi di c… e i tanti errori del commentatore Rai

La Fiorentina vince ai rigori ma nei tempi regolamentari. Qualcuno ricorderà che il successo è stato determinato, oltre che dalle decisioni del Var, anche dalla fortuna che ha dirottato su palo e traversa due tiri della Samp a portiere battuto. ...

Leggi Articolo »

Tra Var e legni anche la Sampdoria ha avuto il colpo di c*** e Sanchez è peggio di un colapasta

La Fiorentina vince ai rigori ma nei tempi regolamentari. Qualcuno ricorderà che il successo è stato determinato, oltre che dalle decisioni del Var, anche dalla fortuna che ha dirottato su palo e traversa due tiri della Samp a portiere battuto. ...

Leggi Articolo »

Pioli ha inceppato i meccanismi oliati di Sarri. Pezzella trasforma Mertens in una comparsa. Astori? Un Borja Valero arretrato

La Fiorentina porta a casa un pareggio che, ancor più di quello a Roma contro la Lazio, vale un punto in classifica ma assai di più per il morale. E se il Napoli non è stato brillate come al solito ...

Leggi Articolo »

Gli alti e bassi inevitabili di una squadra né carne, né pesce. Ma stavolta c’è un piatto casalingo ben cucinato e altamente digeribile

La Fiorentina fa il salto in lungo e con la vittoria sul Sassuolo passa dal 12° al 7° posto in un sol balzo. Sarà così per tutto il campionato. Alti e bassi, inevitabili per una squadra che non è né ...

Leggi Articolo »

Un punto inimmaginabile. Simeone? Il niente che corre a vuoto

Gara a ritmo forsennato dalla quale la Fiorentina esce con un punto alla vigilia inimmaginabile. Grinta, determinazione, velocità (anche a scapito della precisione) e il Var: questi gli ingredienti che hanno permesso ai viola (in orribile tenuta verde) di pareggiare ...

Leggi Articolo »

CHIESA, DELLA VALLE E UN INVESTIMENTO PER FAVORIRE IL PASSAGGIO DI PROPRIETA’

Un sontuoso rinnovo contrattuale (peraltro più che meritato) per il giovanissimo Federico Chiesa può lenire il profondo disagio di buona parte della tifoseria nei confronti dei Della Valle? Certamente dà un contributo a non acuire i contrasti. Pensate quale sarebbe ...

Leggi Articolo »

Il gol di Chiesa come un dito nella diga che sta per crollare. Pioli ha così tanta fiducia nella panchina…che rinuncia al terzo cambio

Il gol di Federico Chiesa a dieci minuti dal termine è solo un puntello alla diroccata “casa viola”. Il gioco mostra crepe da ogni parte: in difesa, a centrocampo, in attacco. La fase realizzativa è terremotata: le statistiche annotano 20 ...

Leggi Articolo »

Centro sportivo della Fiorentina, siamo ad un punto di svolta. Mencucci: “Due aree che si confanno ai nostri fini”

Il “progetto centro sportivo” della Fiorentina è ad un punto di svolta. E Bagno a Ripoli potrebbe esserne protagonista. Daniela Maffioletti, membro del consiglio di amministrazione della società viola e responsabile degli interventi immobiliari (stadio compreso), ha sul tavolo due ...

Leggi Articolo »

Per loro entra Perotti, per noi Sanchez. Hai voglia ad essere di bocca buona, la differenza si sente

Dalla fiera del gol la Fiorentina torna senza neanche un punticino. Tutto come previsto, per quanto riguarda il risultato. La Roma è troppo più forte in campo e ‘troppissimo’ più forte in panchina. Per loro entra Perotti, per noi Sanchez. ...

Leggi Articolo »

BASTA CON LA FAVOLA DELLA GIOVENTU’: ALCUNE MEDIOCRITA’ DELLA FIORENTINA NON HANNO ALIBI

Pietà! Fermate questa sinfonia ipocrita di giustificazionismo da gioventù. Ormai non c’è dibattito sulle sorti della Fiorentina in cui non vi sia qualcuno che se ne esce con la frase: è una squadra giovane, bisogna darle il tempo di crescere. ...

Leggi Articolo »

Torna la Fiorentina in formato fatebenefratelli. Un primo tempo da andare a nascondersi

Torna la Fiorentina in formato fatebenefratelli. I viola regalano al Crotone la prima vera vittoria in campionato (l’altra era stata sul già defunto Benevento) e i primi gol stagionali a Budimir e Trotta. Più tremebondi di un creme caramel, più ...

Leggi Articolo »

Tre vittorie fanno una prova: lo dice anche Agatha Christie. San Traversa ci ha fatto due grazie

Una vittoria è un indizio, due vittorie sono una coincidenza, tre vittorie fanno una prova. Parafrasando Agatha Christie si può concludere che la Fiorentina è meno peggio di ciò che appariva solo qualche settimana fa. Stavolta l’avversario era di livello, seppur ...

Leggi Articolo »

Almeno non siamo i primi polli ad aver regalato punti al Benevento. Superato il secondo ostacolo psicologico

E anche questa è fatta. Non vincere a Benevento, passando per i primi “polli” che regalano punti alla formazione giallorossa, sarebbe stata una mazzata sull’orgoglio, la fiducia in se stessa e l’amor proprio della squadra (e anche dei tifosi viola). ...

Leggi Articolo »

Un primo tempo screziato dalla sfortuna e la consueta incapacità di mantenere la porta inviolata

La vittoria della Fiorentina era imprescindibile per non precipitare nel baratro della depressione e della paura. E i tre punti sono arrivati, per tutto il resto c’è Mastercard. Il successo è frutto di un primo tempo dipinto solo di viola ...

Leggi Articolo »