Archivi Autore: Francesco Matteini

Giornalista professionista, è stato capocronista e responsabile della redazione sportiva del quotidiano La Nazione e caporedattore del Corriere Fiorentino, inserto fiorentino del Corriere della Sera. Collaboratore de La Stampa e del Sole 24 ore, opinionista in trasmissioni radiofoniche sportive locali, è editorialista di Fiorentinanews.com

Insistere su alcuni singoli? Solo accanimento terapeutico

Per giocare in Europa il prossimo anno, la Fiorentina ha un’unica chance: vincerla l’Europa League e andare in Champions. La sconfitta col Milan è di quelle che fanno rabbia perché i viola hanno preso due gol da polli da una ...

Leggi Articolo »

La ricetta per la vittoria della Fiorentina in terra tedesca. Abbiamo scoperto che i viola sanno difendere

Prendere determinazione, concentrazione, capacità di soffrire e tigna; aggiungere un colpo da campione e una lacrima di fortuna: la ricetta della prima vittoria viola in terra tedesca è tutta qua. Abbiamo scoperto che i viola sanno anche difendere, seppure con ...

Leggi Articolo »

Una pennellata arcobaleno in un primo tempo grigio cemento

Il tiro mancino (in tutti i sensi) di Bernardeschi, che favorisce il primo gol, è l’unica pennellata arcobaleno in un primo tempo grigio cemento. La Fiorentina opera il prevedibile giro palla, che avviene con la consueta monotona lentezza. Di fronte ...

Leggi Articolo »

L’emblema dell’umiliazione della Fiorentina

L’arbitro che per carità cristiana evita lo strazio del recupero è l’emblema dell’umiliazione a cui la Roma ha sottoposto la Fiorentina. Pensare che Salah e Perotti erano in panchina! Ciò nonostante l’azione incessante sulle fasce da parte di Emerson e ...

Leggi Articolo »

La Fiorentina si riscopre dipendente da un ragazzino di 19 anni. Se Babacar è nullo, Ilicic è perfino dannoso

La Fiorentina si scopre Chiesa-dipendente. Un ragazzo di 19 anni è, oggi come oggi, cuore e polmoni di una squadra decerebrata e mollacciona, lenta e pasticciona. Partita inguardabile nonostante la vittoria. Meritata per la mole di gioco (e la pochezza ...

Leggi Articolo »

Come buttare via la vittoria: non una ma due volte. Chiesa uccide la traversa

Come buttare via la vittoria: non una ma due volte. La Fiorentina avrebbe potuto chiudere la gara col Genoa con una robusta messe di reti all’attivo. Ne ha segnate comunque tre ma non sono bastate per un minuto di disorientamento ...

Leggi Articolo »

Il recupero? Simulazioni, tuffi, ritardi…una vera comica! Il centrocampo creme caramel

Il Napoli passa il turno perché è più forte, questo non si discute. Però la vittoria degli azzurri è macchiata da un finale indegno. Dopo il vantaggio i partenopei simulano, si tuffano, ritardano, le inventano di sotto terra per non ...

Leggi Articolo »

Altro che Chiesa, qui abbiamo a che fare con una cattedrale!

Risultato bello rotondo al termine di una partita che la Fiorentina ha giocato in modo decente solo a tratti. Può sembrare paradossale ma due dei tre marcatori non raggiungono la sufficienza: Tello e Babacar, nonostante il gol, confermano tutte le ...

Leggi Articolo »

Monumento equestre a Kalinic, condottiero di chi ancora crede alla supremazia del pallone sulla calcolatrice

Intitolargli una piazza, anche se libere ce ne sono solo in periferia? Una bella targa sul Franchi, che però  tra qualche anno potrebbe essere abbandonato a se stesso? Un monumento equestre, ecco l’idea giusta, come si faceva un tempo per ...

Leggi Articolo »

La Fiorentina alza bandiera bianca

Francamente dei milioni per Kalinic me ne infischio. Che siano 30, 40, 50 o perfino di più non fa differenza. Non mi piace commentare le ipotesi, ma questa vicenda mi sembra ormai avviata ad un finale tanto scontato quanto triste. ...

Leggi Articolo »

Cara Gazzetta, il Rinascimento è solo viola

Cara Gazzetta dello Sport, il Rinascimento Juve non esiste. Il Rinascimento è solo viola e i geni che fecero grande Firenze hanno guidato le giocate della Fiorentina, non quelle dei bianconeri. Una grande partita da parte dei gigliati, che esalta ...

Leggi Articolo »

IL FATTORE K, IL PESO CHE BLOCCA LA FIORENTINA E L’UNICO MODO PER SDEBITARSI CON LA CITTA’

C’era una volta il “fattore K”, coniato nel 1979 dal giornalista Alberto Ronchey per indicare la situazione politica italiana bloccata dal peso elettorale dell’allora Pci. Oggi il “fattore K”, inteso come Kalinic, blocca più modestamente, la Fiorentina. Il “peso” del ...

Leggi Articolo »

La Fiorentina evita i supplementari…ma non la figuruccia. La prima partita dell’anno è da dimenticare

Ci mancava solo di prepararsi alla sfida con la Juve giocando i supplementari. San Bernardeschi ha salvato la Fiorentina dalla fatica supplementari, non da una figuruccia tutt’altro che confortante, nonostante la vittoria. Clima freddissimo prima della partita e ancor più ...

Leggi Articolo »

Cosa pesa di più, CINQUANTA milioni di euro, o Kalinic? Ne va anche della credibilità dei Della Valle

Prendete una bilancia vecchio tipo, come quella che usò Brenno per chiedere l’oro ai romani. Su un piatto ci mettete a sedere Kalinic, sull’altro sovrapponete mazzette di banconote di yuan fino ad arrivare a un valore di 50 milioni di ...

Leggi Articolo »

La premiata ditta Tomovic & Salcedo regala due gol al Napoli. Bernardeschi assist alla Antognoni

Il nostro Francesco Matteini sul proprio sito, violaamoreefantasia, ha scritto le pagelle della Fiorentina, fermata sul pareggio dal Napoli. Eccone un piccolo estratto: “E’ un’annata un po’ così: costellata da clamorosi errori individuali. Stavolta è la premiata ditta Tomovic & ...

Leggi Articolo »

I quattro responsabili della sconfitta della Fiorentina

Primo responsabile della sconfitta: Paulo Sousa. Ha risparmiato Chiesa col Genoa per farlo giocare pochi minuti e riproporre l’inguardabile Tello; di nuovo in campo nel primo tempo una squadra senza mordente incapace di calciare in porta. Secondo responsabile Ilicic: un ...

Leggi Articolo »

Una sconfitta chiamata Sousa, ma anche Tatarusanu non scherza

Una sconfitta che brucia e lascia molto perplessi quella della Fiorentina a Genoa. Il nostro Francesco Matteini, su violaamoreefantasia, ha scritto le sue valutazioni, le sue pagelle, sulla prestazione dei viola: “Non contenta di aver regalato al Genoa i primi ...

Leggi Articolo »

Il tocco al curaro di Kalinic…e la regia sontuosa di Badelj

La Fiorentina porta a casa lo scalpo del Sassuolo al termine di una battaglia giocata a tutto campo per 95 minuti. Gioco rude ma non sleale. Grande intensità. Pressing asfissiante da parte di entrambe le squadre elevato a potenza dall’ottima ...

Leggi Articolo »

Un giocatore lo vedi dal coraggio, dall’altruismo e dalla fantasia…

E allora, senza tanti preamboli, dopo la prova contro il Qarabag (che è stata solo un’elevazione a potenza delle precedenti buone apparizioni), chi volete all’ala destra: Federico Chiesa o Cristian Tello? Prendo per buone le indicazioni in musica date ormai ...

Leggi Articolo »

Kalinic al posto del belladdormentato e la partita si sveglia. Chiesa? Altro che mosciaTello!

Il gelo mina le giunture di Babacar che si muove con la disinvoltura di un robot. L’ingresso in campo di Kalinic rende il paragone fra i due impietoso. Federico Chiesa protagonista con gol ed espulsione, si candida ad entrare in ...

Leggi Articolo »

Salvati dal giramento di testa di Bernardeschi, altrimenti non avremmo vinto nemmeno stavolta…

Benedetto fu il giramento di testa di Bernardeschi, altrimenti Sousa avrebbe sostituito Babacar anziché lui e forse saremmo a commentare l’ennesimo pareggio interno della Fiorentina. Prestazione buona e sfortunata nel primo tempo; inguardabile nel secondo. Nei primi 45 minuti la ...

Leggi Articolo »

Un furto senza destrezza. Damato? Non basta farsi il segno della croce per essere assolti da ogni peccato

Caro (si fa per dire) arbitro Damato, non basta farsi il segno della croce prima di entrare in campo per essere assolti da ogni peccato nella conduzione di una gara. Grazie al suo aiuto determinante e una buona dose di ...

Leggi Articolo »

SUPERCAZZOLE 2.0 E VERITA’ ASPRE E INDIGERIBILI

Ormai le esternazioni del tecnico viola potrebbero costituire un vero e proprio trattato. L’uomo è capace di passare con nonchalance delle supercazzole 2.0 alle verità più aspre e indigeribili. Giri di parole oltre il limite dell’incomprensibile e stilettate che non ...

Leggi Articolo »

Harakiri viola nell’inespugnabile Franchi. Possibile che Dragowski sia peggio di Lezzerini?

Su violaamoreefantasia troviamo le pagelle di Francesco Matteini, nostro collaboratore, dopo la sconfitta della Fiorentina contro il PAOK. Questo un piccolo estratto: “Puff: con l’ultimo pasticcio difensivo all’ultimo secondo dell’ultimo minuto di recupero la Fiorentina butta via la matematica qualificazione ...

Leggi Articolo »

Quattro pere e zitti, evaporati nel derby (che derby non è)

Stavolta ad evaporare dopo un tempo sono gli avversari. Ci tenevano tanto gli empolesi al “derby” (che derby non è). La partita della vita, la più importante della stagione. La vittoria dell’anno scorso li aveva ubriacati. Oggi sono tornati sobri ...

Leggi Articolo »

C’è una Fiorentina che domina…e un’altra squadra fifona e cialtrona. Secondo tempo da mani nei capelli

C’è una Fiorentina Jekill e una Viola Hyde. Una squadra tenace, capace, che piace e un’altra fifona, cialtrona, pasticciona…Una prima parte di gara in cui la Fiorentina ha dominato il campo, creato trame interessanti, mostrato una inusuale furia agonistica…Secondo tempo ...

Leggi Articolo »

Sogno e realtà: La Fiorentina come le immagini evocate da Sousa. E nel secondo tempo…

Nel primo tempo il sogno, nel secondo la realtà: le due immagini evocate da Sousa nell’ultima conferenza stampa, sintetizzate nell’andamento della partita…Nel secondo tempo il Bologna ridotto in dieci, pare essere tornato in campo in undici, forse addirittura in dodici. ...

Leggi Articolo »

UNA SCONCERTANTE MANCANZA DI PROFESSIONALITA’

Se gli ingegneri costruissero i ponti con la precisione con cui Badelj costruisce il gioco della Fiorentina, ci sarebbe un crollo al giorno. Se gli avvocati difendessero i loro clienti con lo scrupolo di Gonzalo nel coprire il pallone agli ...

Leggi Articolo »

Vergogna: Vaffaday per i giocatori viola

Vergogna, vergogna e ancora vergogna. Un pareggio peggiore di tante sconfitte. La pioggia battente annacqua le idee alla Fiorentina e ne arrugginisce i meccanismi. Ma il tempo infame non può essere una attenuante ad una partita giocata in modo indecente. ...

Leggi Articolo »

Incredibile: Neanche con cinque gol si può stare tranquilli

Si può segnare cinque gol in trasferta eppure soffrire? La risposta se tifi Fiorentina è “sì”. I viola hanno un avvio da tregenda, completamente in balia del Cagliari. Il gol di Di Gennaro e il suo sfiorato raddoppio, fanno venir ...

Leggi Articolo »

Due obiettivi centrati, un terzo a metà, il quarto vedremo. Badelj pasticcione

Obiettivo numero uno: la vittoria. Obiettivo centrato. Obiettivo numero due: segnare qualche gol. Centrato anche questo. Obiettivo numero tre: riconquistare la velocità di gioco e le verticalizzazioni. Obiettivo centrato solo in parte. Obiettivo numero quattro: dare alla squadra un’iniezione di ...

Leggi Articolo »

TRADITI DALLO ZOCCOLO DURO. IL SEQUEL MAL RIUSCITO

Saranno diverse le combinazioni astrali. Oppure il clima. O davvero un anno di più sulla carta d’identità si fa sentire in modo così incisivo. Fatto sta che la Fiorentina annaspa più a causa dello zoccolo duro (anzi, ex duro) della ...

Leggi Articolo »

Il problema non è tanto aver pareggiato in casa con l’Atalanta, quanto aver ‘rischiato’ in pochissime occasioni di vincere

Il problema non è tanto aver pareggiato in casa con l’Atalanta, quanto aver “rischiato” in pochissime occasioni di vincere. Sousa ha provato tutta la gamma di attaccanti e mezzi attaccanti a disposizione: Babacar, Kalinic, Bernardeschi, Tello, Zarate senza riuscire a ...

Leggi Articolo »

Il telecomando di Sousa è rotto…

C’era una volta la Fiorentina telecomandata. Sousa dalla panchina muoveva le mani e i giocatori eseguivano i movimenti alla perfezione. Pressing efficace, controllo palla senza affanno, partenze in verticale micidiali, gol, spettacolo e primato in classifica. Sembrano passate ere geologiche, ...

Leggi Articolo »

Siamo solo mammolette. L’incomprensibile insistenza di Sousa con Ilicic

Il Toro ci ha mangiati vivi, e non certo perché in panchina ha un presunto allenatore-sergente di ferro. Sono i giocatori viola ad essere, quasi tutti, delle mammolette in campo. Incomprensibile l’insistenza di Sousa nel mettere in formazione Ilicic. Ad ...

Leggi Articolo »

MENO IMPETO DI UN GUARDALINEE, LA ‘GHIGNA DI UN PULCINO BAGNATO: CHIAMASI INVOLUZIONE

Per 86 volte è sceso in campo con la maglia del Barcellona, compagno di squadra di Messi, il top. Ci sarebbero anche 36 presenze col Porto, altra squadra di alto livello. Dati che stridono in modo impressionante con la realtà ...

Leggi Articolo »

L’espulsione ha ristabilito la parità numerica. La Fiorentina con Tello giocava con uno in meno

L’espulsione ha ripristinato la parità numerica. Sì, perché fino a quel momento la Fiorentina aveva subito l’impeto del Qarabag anche per la totale assenza dal gioco dell’ala destra, ovvero Tello. Nei primi venti minuti sembrava di essere a Baku. Azeri ...

Leggi Articolo »

Se nell’area del Milan ogni tanto ci fosse stato un po’ di viola…

La partita tra Fiorentina e Milan ci consegna una squadra fisicamente in ottima condizione (altissimo e intenso il pressing per tutto il primo tempo, un po’ in calo nel secondo); un Bernardeschi che nel ruolo di esterno ritrova se stesso; ...

Leggi Articolo »

Una stilla di classe in un mare di mediocrità

Quando non si è in grado di vincere, bisogna accontentarsi di non perdere. Il gol di tacco al volo di Baba è una stilla di classe in un oceano di mediocrità. Arbitraggio anche stavolta piacevolmente benevolo nei confronti della Fiorentina. Gli ...

Leggi Articolo »

Mettere fuorigioco la Roma e la sua spocchia non ha prezzo

Sì, il gol vittoria è viziato dal fuorigioco di Kalinic. Embè? Sai quante volte è successo a noi di essere becchi e bastonati? Quindi nessun atto di dolore, nessuna contrizione: la vittoria è frutto di una partita giocata più con ...

Leggi Articolo »