Tre indizi fanno una prova

image

Tre indizi fanno una prova, recita un noto modo di dire nostrano. E oggi sfruttiamo l’assist per analizzare la situazione di Joaquin, esterno della Fiorentina al terzo anno in viola. Sullo sfondo il Betis, squadra del cuore dello spagnolo, che anche grazie all’arrivo di Eduardo Macia proverà fino all’ultimo a riportarlo in Andalucia. Gli indizi, dicevamo: il primo arriva dal giocatore stesso, che oggi ha chiarito di “essere felice a Firenze“. Il secondo dal presidente del Betis, che ha confessato di non poter sostenere, al momento, i costi dell’eventuale trasferimento. Ora non resta che il terzo, di indizi, magari per bocca di uno dei tanti dirigenti viola. Ma indipendentemente dall’arrivo di quest’ultimo, il futuro dovrebbe ancora parlare fiorentinoA riportarlo è TMW

© RIPRODUZIONE RISERVATA